La pasta fresca e veloce che sta facendo impazzire tutti con i suoi semplici ingredienti di stagione

In questo periodo riuscire a risparmiare è una vera e propria virtù. Cerchiamo di farlo sempre di più per far abbassare il costo della bolletta elettrica, ma anche nelle spese di tutti i giorni. Molti hanno anche preso decisioni piuttosto drastiche per risparmiare su auto e carburante.

La corsa al risparmio riguarda anche la spesa di ogni giorno, poiché cerchiamo di tagliare sui cibi più costosi. Attenzione, però, perché per risparmiare qualche soldo non dobbiamo rinunciare alla salute. Infatti, si tratta perlopiù di fare scelte intelligenti che ci permettono davvero di risparmiare pur scegliendo cibi nutrienti e genuini.

Un primo passo potrebbe essere quello di acquistare frutta e verdura al mercato cercando i prezzi più favorevoli. Poi possiamo confrontare i volantini dei vari supermercati e basare la nostra spesa sugli sconti attuali.

Dobbiamo, poi, prediligere cibi di stagione. Ecco perché la ricetta di oggi prevede ingredienti freschi e genuini che ora possiamo trovare senza sforzo a prezzi davvero competitivi.

Ingredienti

  • 320 gr di spaghetti;
  • cipollotti;
  • 300 gr di fave fresche sgusciate;
  • olio di oliva extravergine;
  • pecorino romano;
  • menta;
  • sale;
  • pepe.

La pasta fresca e veloce che sta facendo impazzire tutti con i suoi semplici ingredienti di stagione

Per prima cosa sgusciamo le fave dai loro baccelli. Mettiamole in una pentola con acqua bollente facendole sbollentare per solo 2 minuti. Ora scoliamo le fave e mettiamole sotto dell’acqua fredda. In questo modo potremmo utilizzare tranquillamente le mani per schiacciare leggermente ogni fava e separare l’involucro dal seme interno. La pasta fresca e veloce di oggi avrà come base, però, proprio il dolce interno della fava.

A questo punto, affettiamo finemente i cipollotti e facciamoli soffriggere in una padella con un filo d’olio extravergine. Quando questi saranno diventati leggermente trasparenti aggiungiamo anche le fave insieme a un pizzico di sale. Aggiungiamo anche un mestolo dell’acqua di cottura che abbiamo conservato e lasciamo cuocere il tutto per non più di 10 minuti.

Nel frattempo, avremmo fatto riscaldare l’acqua per la pasta. Quindi saliamola e buttiamo la tipologia scelta sino al termine della cottura. Dopodiché, scoliamola quando ancora al dente e trasferiamola direttamente in padella. Facciamola saltare insieme al resto degli ingredienti per poi aggiungere il tocco finale.

Tagliamo delle scaglie di pecorino e affettiamo finemente la menta. Aggiungiamo entrambi al mix in padella e concludiamo con una generosa grattata di pepe.

Ecco che in pochi minuti avremo ottenuto una pasta buona e a base degli ingredienti di stagione.

Lettura consigliata

Proteggiamo cuore e cervello anche grazie a questo pesce saporito protagonista di una ricetta facile e leggera

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te