La parmigiana di melanzane fredda, la ricetta più furba e amata dell’estate

Chi ama le melanzane le avrà già certamente provate in tutte le salse. Del resto, come le zucchine, sono molto versatili e si prestano alla realizzazione delle più diverse ricette. Possiamo fare le melanzane fritte e farcirle con prosciutto e formaggio oppure ricorrere alle classiche melanzane alla griglia quando accendiamo il barbecue. Diventano un ottimo accompagnamento anche per le insalate di pasta e si sposano benissimo con altre verdure.

La parmigiana di melanzane

Detto questo, è anche vero che il primo piatto che di solito ci viene in mente quando parliamo di melanzane è l’iconica parmigiana. Pur essendo a base di verdura e non di pasta, con questo caldo potrebbe risultare comunque abbastanza proibitiva da preparare a pranzo.

Quasi in tutte le ricette, però, c’è una seconda opzione: come la pasta può trasformarsi in antipasto, così la parmigiana può essere cucinata senza forno. Sembra incredibile, ma in effetti possiamo preparare la parmigiana di melanzane fredda, la ricetta più furba, facile e veloce che colorerà di sapore la nostra estate.

Le dosi per 2 persone prevedono:

  • 1 melanzana di media grandezza;
  • 250 g di Squacquerone;
  • pomodorini a grappolo;
  • basilico;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa, dopo aver lavato e asciugato la melanzana, tagliamola a fette che dovrebbero avere lo spessore di circa un centimetro. Disponiamo quindi queste ultime in uno scolapasta, cospargiamo con abbondante sale e lasciamole a riposare in fresco 2 ore per far sì che eliminino l’acqua in eccesso.

Nel frattempo, dedichiamoci alla preparazione dei pomodorini, che andranno tagliati a cubetti piccoli e conditi. Insaporiamo con sale, pepe, olio e basilico e mettiamo da parte per un momento.

La parmigiana di melanzane fredda, la ricetta più furba e amata dell’estate

Torniamo ad occuparci delle melanzane, che andranno lavate per eliminare la sapidità e poi asciugate. Presa una pentola apposita, o comunque una padella antiaderente, facciamo grigliare le melanzane e saliamo.

Non resta ora nient’altro da fare se non comporre la parmigiana e prepararsi a servirla. All’interno di un coppapasta posizioniamo prima la melanzana, poi lo Squacquerone e a seguire pomodorini e basilico.

Realizziamo più strati fino a raggiungere il bordo superiore del coppapasta e ricordandoci di completare l’ultimo strato con un filo d’olio. Una volta estratto il coppapasta, guarniamo con qualche foglia di basilico e portiamo in tavola la nostra parmigiana fredda.

Lettura consigliata

Ricetta estiva e sfiziosa di spaghetti con zucchine pesto e mozzarella

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te