La pala del fico d’India: il suo gel ha effetti rigeneranti

Negli articoli precedenti abbiamo avuto modo di scoprire le molteplici proprietà del frutto di fico d’India dalla forma strana ma dal gusto unico. Non a caso, infatti, è possibile utilizzarlo come protagonista in diverse ricette da leccarsi i baffi. In questo articolo ci occuperemo, invece, della pianta ma in modo dettagliato dei cladodi, chiamati comunemente pale.

Non tutti sanno che la pala è commestibile e può essere usata in varie ricette. Ma soprattutto non tutti sanno il gel della pala del fico d’India ha effetti rigeneranti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La pala è utilizzata in ambito medico ed estetico

Il fico d’India è un vero toccasana per il benessere e la salute. Non è un caso che venga utilizzata in ambito medico ed estetico poiché situato all’interno della pala del fico d’India il suo gel ha effetti rigeneranti. Vediamo come.

  • Crema disinfettante: il gel si fa aderire direttamente sulla pelle per alleviare il prurito e il bruciore provocato dalle scottature o dai brufoli, in quanto ha effetti disinfettanti e cicatrizzanti.
  • Cosmetico naturale: poiché il gel ha un alto contenuto di minerali e vitamine, viene utilizzato come coadiuvante all’interno degli shampoo a base naturale per rafforzare il cuoio capelluto e, di conseguenza, aiuta la crescita dei capelli.
  • Integratore: essendo ricco di vitamina B e C, di fosforo, potassio, magnesio, calcio, sodio e fibre, il gel favorisce il potenziamento del sistema immunitario.

Estrazione del gel della pala “fai da te”

Affinché tutti possano beneficiare degli effetti rigeneranti del gel della pala, ecco la soluzione “fai da te” per poterlo estrarre in totale semplicità.

Per prima cosa bisogna pulire per bene la pala privandola delle spine. Ricordarsi di usare dei guanti per evitare eventuali ferite. Una volta pulita per bene, si adagia su un piano e si taglia a metà. Dopo, bisogna levare la buccia e tagliare la polpa a pezzi, i quali devono essere frullati fino ad ottenere un composto non troppo liquido.

Lo step successivo interessa il piano di lavoro, in cui sono necessari un recipiente, un colino e uno schiacciapatate, adagiati uno sopra l’altro seguendo quest’ordine.

Il composto frullato dovrà essere versato all’interno dello schiacciapatate, ed è essenziale schiacciare attentamente in modo tale da separare le fibre ancora presenti nel gel. Una volta ottenuta la miscela dentro al colino, questo servirà a separare definitivamente le poche fibre rimaste, mescolando per un paio di minuti.

Alla fine, il gel potrà essere messo dentro al freezer così da preservare tutte le sue proprietà benefiche.

Ecco perché questa pianta è un’ottima alleata per il nostro benessere e la nostra salute: il gel della pala del fico d’India ha effetti rigeneranti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te