La nuova pasta di tendenza che bisogna necessariamente comprare al supermercato

Alcuni cibi che in passato erano considerati poveri, oggi sono rivisitati in chiave moderna o diventano veri e propri cibi di tendenza.
Il grano arso è utilizzato soprattutto per realizzare la pasta fresca: che si tratti di orecchiette, di cicatelli o di cavatelli questa è la nuova pasta di tendenza che bisogna necessariamente comprare al supermercato.

Caratteristiche generali

Sono tanti i motivi per cui bisognerebbe provare questa tipologia di pasta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Innanzitutto, la semola di grano arso ha molteplicità proprietà. È integrale ed ha un basso contenuto di glutine.
In caso di intolleranza è però sempre opportuno leggere i dettagli posti sul retro della confezione.
Sarà infatti indicato se questa tipologia di farina- o meglio semola- è stata mischiata con altre farine.
Chiedere al proprio medico darà la sicurezza necessaria al di là di ogni ragionevole dubbio.

Rispetto alla pasta di grano duro, quella di grano arso tende a sfaldarsi più facilmente. Ottima dunque per i formati più corti.
Messa a paragone con la farina di frumento ha un maggiore contenuto proteico e di sali minerali.

Un po’ di storia 

Dal 2018 è esplosa questa nuova moda rivelandosi, da tre anni, la nuova pasta di tendenza che bisogna necessariamente comprare al supermercato.
Ma quale storia è scritta dietro la pasta di grano arso? Il grano arso è un prodotto di origine povera, di tradizione pugliese.

Un tempo rappresentava l’avanzo della mietitura. Più precisamente, i braccianti raccoglievano i chicchi di frumento che cadevano a terra dopo che si bruciavano le stoppie. Attraverso questi scarti veniva prodotta una farina che sarebbe servita per realizzare il pane, la focaccia la pasta. Questa farina era di colore scuro e il suo utilizzo indicava una famiglia in condizioni povere.

Esistono alcuni condimenti ideali per questa tipologia di pasta.
Primo tra tutti quello con le cime di rapa. Si sposa perfettamente anche con pomodorini e burrata e si rivela ottima con verza o zucca e sughi di carne.

Consigliati per te