La meditazione porta benefici contro ansia e depressione

Diversi sono gli studi scientifici sui benefici che la pratica della meditazione porta al nostro corpo e alla nostra mente. Esistono vari tipi di meditazione. Ma l’obiettivo comune è allontanarsi momentaneamente dalla vita di tutti i giorni per raggiungere più padronanza di sé. La meditazione ha una lunga storia. È una pratica che viene dall’Oriente, soprattutto quando si parla di meditazione trascendentale. Ma con il tempo si è evoluta e allargata anche alla vita comune.

La meditazione porta benefici contro ansia e depressione

Uno studio condotto dalla Hopkins University School of Medicin ha stabilito che la meditazione è tra i rimedi naturali all’ansia e alla depressione. Possono bastare circa 30 minuti di meditazione al giorno. In alcuni casi hanno anche riscontrato effetti quasi paragonabili a quelli degli antidepressivi. Incredibile. La meditazione, inoltre, può essere molto utile per migliorare concentrazione e memoria. Concedendosi quella mezz’ora al giorno per staccare il cervello è essenziale. Ci aiuta a escludere il rumore di quello che succede nel mondo. E prenderci un attimo per rilassarci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come si fa?

Non è necessario seguire delle regole per poter meditare. Ma se si vuole farlo secondo la disciplina orientale, ecco come fare. Basta sedersi in una posizione comoda, con la schiena ben dritta. Si chiudono gli occhi e si cerca di staccare la mente da tutti i pensieri. Ci si può aiutare con della musica rilassante, una candela o un profumo. Dopodiché si comincia a concentrarsi sul respiro. Respiro naturale niente di forzato. E dopo un po’ la mente si rilasserà e non avremo più ansie o preoccupazioni. Almeno per una trentina di minuti al giorno.

Ed ecco perché la meditazione porta benefici contro ansia e depressione. Prendersi del tempo per staccare dalla routine della vita di tutti i giorni è il segreto per stare bene. Se da soli non riusciamo a meditare, esistono della applicazioni che possono venirci in aiuto. Per approfondire, cliccare qui.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te