La lira turca continua a svalutarsi e la BCE teme il contagio

Il cambio EUR TRY si porta a 6,7258 con una svalutazione del 5% in un giorno.

Qual’è la situazione? Cosa sta accadendo?

“HYCM”/
“HYCM”/

Ankara e Washington, pur alleati in ambito Nato, sono ai ferri corti sull’arresto in Turchia del pastore evangelico Andrew Brunson, accusato di terrorismo. Gli Usa hanno deciso sanzioni contro due ministri turchi e minacciato restrizioni doganali.

Anche se Erdogan minimizza sulla svalutazione della lira, affermando che i turchi “non si preoccupano”, la BCE avverte di un possibile contagio in quanto si potrebbero avere effetti su alcune banche europee e le più esposte sono l’italiana Unicredit , la spagnola Bbva e la francese Bnp Paribas.

Quali sono i valori da monitorare  di medio lungo termine?

15,35

2  4,93

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 5,35 pur mantenendo la tendenza rialzista.  Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 tendenza laterale. Sotto 2 tendenza ribassista.

Al momento, in base all’attuale trend in corso, non si intravedono inversioni e si continua a “proiettare” un ulteriore rafforzamento dell’euro.

Al momento, variazioni della view solo sotto 4,93 in chiusura mensile.

Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te