La Juventus vola al rialzo sulle ali delle notizie di calciomercato

In un mercato italiano che ha perso oltre il 6% durante la seduta del 16 marzo, la Juventus ha chiuso le contrattazioni con un rialzo del 2% circa.

Come mai questa super-performance?

Con il calcio fermo in tutta Europa l’unico motivo per muovere i titoli legati a questo sport è il calciomercato. Le squadre, infatti, si stanno già preparando per il nuovo campionato 2020/2021. La Juventus in particolare si sta dando molto da fare. I nomi dei possibili acquisti che circolano sono roboanti e riaccendono la speranza dei tifosi di continuare il domino in Italia e, possibilmente in Europa.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Incominciamo dalla porta, si parla sempre più insistentemente dell’arrivo di Gigi Donnarumma come erede della porta che fu di Buffon. In attacco, invece, il nome forte è Federico Chiesa. Uno dei pochi calciatori italiani che potrebbero fare la differenza in un reparto veramente forte e che già può contare su Cristiano Ronaldo.

È a centrocampo, però, che la Juventus vuole fare la rivoluzione e alzare il livello tecnico e agonistico. Ecco, quindi, che si parla del ritorno di Paul Pogba. Sembra che il calciatore francese abbia detto ai compagni di squadra dello United “Me ne vado dove mi vogliono bene“ e tutti sanno quanto Pogba sia amato a Torino sponda bianconera. A completare il reparto, poi, si parla di Sandro Tonali e Allan per un centrocampo di altissimo livello.

Per chi voglia investire sulla Juventus, quindi, è più opportuno seguire i quotidiani sportivi che non i giornali finanziari.

Se, invece, si guarda ai fondamentali della società ci si rende conto che non siano proprio il massimo. L’unico aspetto veramente interessante è legato alla crescita degli utili che è attesa essere superiore al 60% all’anno per i prossimi tre anni.

Per una panoramica sul titolo si rimanda agli articoli scritti in precedenza, clicca qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Juventus

La Juventus  (MIL:JUVE) ha chiuso la seduta del 16 marzo a quota 0,62€ in rialzo dell’1,97% rispetto alla seduta precedente.

Sul time frame mensile è in corso una proiezione ribassista che, qualora il mese di marzo dovesse chiudere sotto 0,7366€ (I° obiettivo di prezzo), punterebbe area 0,07262€ (II° obiettivo di prezzo). Come obiettivo intermedio abbiamo area 0,41647€.

I rialzisti potrebbe tirare un sospiro di sollievo qualora il mese di marzo dovesse chiudere sopra area 0,7366€.

juventus

Juventus: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.