La gustosa e leggerissima pasta piena di colore e benefici perfetta per l’estate

Che sia integrale o classica, all’uovo oppure no, calda o fredda, la pasta è da sempre il piatto più amato e consumato dagli italiani. Eppure, in estate, in molti tendono ad evitare i carboidrati e quindi anche la pasta, per riuscire a superare la prova costume.

Ciò nonostante, esistono molte ricette leggere per non rinunciare alla pasta, e continuando a leggere vedremo come preparare la pasta con crema light di peperoni.

La gustosa e leggerissima pasta piena di colore e benefici perfetta per l’estate

Colorati, deliziosi e protagonisti della stagione estiva, i peperoni sono una delle verdure più amate d’estate. Infatti, sono i protagonisti di numerosissime ricette, come i peperoni ripieni, la ratatouille, le insalate, ed anche la pasta.

I peperoni sono ottimi per mantenere alta l’idratazione in estate, essendo composti per il 92% d’acqua. Inoltre, sono un’ottima fonte di sali minerali tra cui magnesio, potassio, ferro e calcio. Infine, i peperoni sono ricchissimi di vitamina C e per questo sono ottimi per proteggere il nostro organismo dalle infezioni.

Per preparare un primo a base di pasta e di peperoni leggero e perfetto per l’estate, basterà seguire questa ricetta semplice e veloce.

Ricetta della pasta con crema di peperoni light

Ingredienti per 2 persone

a) 2 peperoni rossi (circa 250 g);

b) 160 g pasta integrale a piacere;

c) 100 g ricotta light;

d) 1 scalogno o mezza cipolla;

e) 1 spicchio di aglio;

f) 1 cucchiaino di olio evo;

g) basilico q. b.

Procedimento

Per realizzare questa gustosa e leggerissima pasta piena di colore e benefici perfetta per l’estate, si comincia cuocendo i peperoni in forno per circa 45 minuti a 220 gradi in forno statico. Nel mentre, cuocere la pasta integrale.

Poi, mettiamo nel mixer i peperoni a pezzetti, l’olio, lo scalogno, l’aglio e un filo d’acqua e frulliamo. Quando avremo ottenuto una consistenza omogenea, aggiungiamo la ricotta e mescoliamo.  Infine, uniamo la crema di peperoni alla pasta e decoriamo con alcune foglie di basilico.

Ora la pasta è pronta per esser gustata, sia calda che fredda.

Concludendo, se si vuole rendere ancora più speciale questo piatto si possono aggiungere dei dadini di feta alla pasta.

Approfondimento

Ecco come fare per non rinunciare alla pasta quando si è a dieta e si deve stare attenti ai carboidrati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te