La guida facile su cosa fare ad aprile per avere un orto produttivo e un giardino rigoglioso

Lo sappiamo, la primavera inizia ufficialmente a marzo. Questo è il mese in cui preparare il terreno dopo il gelo invernale così da accogliere semi e piantine. Ad aprile le temperature aumentano notevolmente, come anche le ore di luce. Dobbiamo quindi cominciare a occuparci in maniera più attiva del nostro orto. Per questo abbiamo preparato una guida facile su cosa fare ad aprile per avere un orto produttivo e un giardino rigoglioso.

Cosa seminare e trapiantare nell’orto ad aprile

Dopo aver preparato il terreno il nostro orto e pronto ad ospitare quelle piante che ci porteranno un ricco raccolto in estate o in inverno. Questo è il momento di seminare carote, piselli, porro, scalogno, spinaci, rucola, bietola, valeriana e zucca. Possiamo invece trapiantare le piante di zucchina, porro, fave, angurie, fragole, pomodoro, melone, scarola, cetrioli e lattuga. Tra le erbe aromatiche adatte al mese di aprile ci sono il basilico, il prezzemolo e la menta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Concimare sempre e comunque

Quando travasiamo una pianta o ne sistemiamo una nuova in vaso o nel terreno non dobbiamo solo innaffiarla regolarmente. Infatti, ogni 15 giorni è necessario arricchire il suolo con del concime o dello stallatico. Per sapere quale scegliere consigliamo questo articolo, così da adattarlo meglio al suolo e alle piante che scegliamo di accudire.

Potatura

Aprile è il mese perfetto per potare gli alberi sempre verdi e gli arbusti. Possiamo anche tagliare qualche ramo in eccesso dalle piante in vaso nell’orto. L’obiettivo è quello di lasciare la pianta arieggiata, con tutte le foglie perfettamente esposte al sole e non messe in ombra delle altre. Non dobbiamo quindi essere timidi con le nostre cesoie, ma ricordiamoci che queste vanno disinfettate regolarmente per non infettare le piante.

Cosa raccogliere

Molti di noi ad aprile avranno ancora la possibilità di raccogliere gli ultimi ortaggi invernali. Pensiamo a cavolfiori e cavoli, cipolle, piselli, spinaci e radicchio. Se invece ne abbiamo piantate alcune a marzo e il momento di travasarli o di metterle a dimora.

Ecco la nostra guida facile su cosa fare ad aprile per avere un orto produttivo un giardino rigoglioso

Consigliati per te