La glicemia alta al mattino non deve preoccupare se dovuta a questo strano fenomeno

Molte persone con diabete pur seguendo un adeguato regime alimentare e conducendo uno stile di vita sano, possono ancora riscontrare valori anomali di glicemia.

Ma questo capita anche in pazienti sani, magari a seguito di controlli di routine o di prevenzione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Può succedere infatti che al mattino i livelli di glucosio nel sangue siano più elevati di quelli riscontrati dopo pranzo o prima di dormire la sera. Come è possibile tutto ciò?

La glicemia alta al mattino non deve preoccupare se dovuta a questo strano fenomeno

Innanzitutto, segnaliamo le anomalie al medico curante o al diabetologo che suggeriranno i consigli giusti.

Se si è già in cura potrebbe essere sufficiente rimodulare le quantità di insulina assunte. Oppure spostare l’orario di cena alla sera.

In ogni caso un interessante studio ha indagato le cause dell’aumento mattutino della glicemia nel sangue. Il fenomeno riscontrato si chiama: effetto Somogyi. Dall’omonimo ricercatore Michael Somogyi che ha indagato i fenomeni di ipoglicemia notturni.

Per diagnosticare questi fenomeni si deve misurare la glicemia per alcune notti fra le 3:00 e le 5:00 del mattino.

Il motivo è da ricercarsi nello scomparire dell’effetto dell’insulina dovuto al comparire degli ormoni che regolano il risveglio.

Perché non allarmarsi

Innanzitutto il medico specialista considererà l’ipotesi di intervento o meno a seconda di quante volte il fenomeno si presenterà. Potrà quindi modulare la somministrazione di insulina.

Nel momento in cui questo fenomeno è sporadico e non si soffre di diabete, non c’è da preoccuparsi. Si tratta di una normale funzione del nostro organismo che regola gli ormoni diurni e notturni per il corretto funzionamento del sistema sonno veglia.

Sicuramente sarà importante come sempre adottare tutte le regole per un corretto stile di vita. Sia a tavola che al di fuori con la giusta quantità di attività sportiva. Questo anche per scongiurare di riscontrare problemi di diabete negli anni a venire. Ma possiamo affermare con una certa sicurezza che la glicemia alta al mattino non deve preoccupare se dovuta a questo strano fenomeno, se si presenta sporadicamente e si conduce una vita sana.

Approfondimento

Cosa mangiano gli sportivi per rallentare l’invecchiamento?

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te