La geniale novità da portarsi in vacanza per avere sempre il bucato perfetto

Uno dei dilemmi di ogni vacanza, sia tra amici che in famiglia, è come fare con i vestiti sporchi. Infatti, soprattutto quando si va in campeggio, spesso ci si porta dietro troppi cambi perché occorre averne uno per ogni giornata. E poi, se capita il disguido e ci si sporca la maglietta del giorno, si rischia di restare a corto di un capo.

Ma tutti questi problemi sono facilmente risolvibili con la lavatrice portatile.

La geniale novità da portarsi in vacanza per avere sempre il bucato perfetto: la lavatrice portatile

La lavatrice portatile, o da campeggio, è un piccolo aiutante che ci permette di lavare anche in viaggio i nostri panni sporchi. In questo modo, non solo sarà possibile portarsi dietro meno vestiti, ma anche riutilizzare il nostro preferito più volte, avendolo sempre fresco e pulito.

Questo oggetto è l’ideale per i viaggi lunghi, ma non solo! Anche le famiglie con bambini piccoli saranno felici di poter lavare i vestitini senza dover portare il cambio per ogni macchia di sugo o altro.

In generale, una lavatrice portatile funzione come una lavatrice classica, per cui occorrerà collegarla ad una presa elettrica. Poi, inserendo i capi nell’apposito cestello insieme al detersivo, sarà semplice fare il bucato. Poi, in genere queste lavatrici sopportano un carico di circa 3-4 kg, e lavano in meno di dieci minuti.

Tra i vari vantaggi della lavatrice portatile ricordiamo il fatto che è compatta, ecologica e rapida nei lavaggi.

Come scegliere la lavatrice portatile

La geniale novità da portarsi in vacanza per avere sempre il bucato perfetto, ovvero la lavatrice portatile, è sicuramente un ottimo acquisto prima delle vacanze. Ne esistono molte categorie, e per scegliere quella che più si adatta alle proprie esigenze occorre valutare questi tre aspetti:

a) lavare a fondo: se si desidera ottenere dei risultati ottimali, è meglio scegliere i modelli che permettono di pulire e disinfettare a fondo;

b) praticità per il campeggio: o per quando si percorre un trekking di diversi giorni, quando spesso serve una lavatrice compatta e resistente. Così, sarà semplice da trasportare senza il rischio di romperla;

c) ecosostenibilità: per chi desidera rispettare l’ambiente esiste la lavatrice portatile a pedale completamente ecologica e costruita in parte con materiali riciclati. Questa lavatrice a pedale è pratica e compatta e non richiede energia elettrica. Per cui, si adatta perfettamente anche agli ambienti in cui non si ha a disposizione una presa per la corrente. Per farla funzionare, si dovrà usare il pedale, che fa ruotare il cestello con dentro i vestiti, l’acqua e il detersivo.

Sono queste le principali alternative sul mercato, per avere sempre con sé l’alleata perfetta per le vacanze.

Approfondimento

Come pulire e prendersi cura della lavatrice per farla durare più a lungo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te