La geniale idea per chi non ha spazio ma non riesce a rinunciare alla bellezza e ai colori di un giardino fiorito

Oramai è un dato assodato, la presenza di piante e fiori, contribuiscono a rilassare i nervi e a migliorare l’umore, oltre che a regalare un ambiente colorato e più sano.

Purtroppo non sempre si ha la fortuna di avere un giardino, un balcone o sufficiente spazio in casa che sia adeguato alla possibilità di creare un gradevole angolo verde.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Spesso si è costretti a rinunciare a tutto ciò senza poter dare libero sfogo ai desideri del pollice verde.

La geniale idea per chi non ha spazio ma non riesce a rinunciare alla bellezza e ai colori di un giardino fiorito

Niente paura il giardino verticale è la soluzione perfetta, per dare vita ad un spazio davvero scenografico e suggestivo.

Rigogliosi, colorati e fioriti i giardini verticali permettono con estrema facilità di introdurre piante e fiori direttamente sulle pareti sia esterne sia interne di case e balconi.

Di notevole impatto estetico, ci permette di far risaltare pareti vuote e spoglie con giochi di colori senza sacrificare spazi utilizzabili per altri scopi.

Rendono gli ambienti più eleganti ed accoglienti e purificano l’aria dallo smog. Assorbono i raggi UV e se collocati in punti strategici riparano da sguardi indiscreti del vicinato.

Il giardino verticale può essere allestito con piante differenti collocate negli appositi vasi su pannelli in pvc oppure agganciati direttamente sulle pareti.

Le piante ideali sono quelle tipo rampicante, quelle a cascata e quelle di piccole dimensioni.

Valide  alternative sono le piantine aromatiche, che oltre ad essere sempre utili, rilasciano gradevoli aromi oltre a tutte quelle piante che richiedono poca manutenzione come quelle succulente.

Sono tantissimi i modi per creare un giardino verticale, si può spaziare dalle strutture più impegnative a semplici ma geniali idee di riciclo. Infatti tornano sempre utili oggetti vecchi o non più utilizzabili, come cestini in vimini, vecchie cornici, ruoti oramai usurati, pallet o grate in ferro.

I cestini di vimini sono ideali per piante a cascata, così come una vecchia tortiera può essere trasformata, dopo aver creato un supporto frontale in un vaso per le piantine grasse.

Cassette della frutta, tubi metallici, doghe di legno, vecchi barattoli o i simpatici sacchetti di juta, tutte idee creative ed originali facilmente attuabili.

La geniale idea per chi non ha spazio ma non riesce a rinunciare alla bellezza e ai colori di un giardino fiorito. Questo è un semplice modo per creare a tutti gli effetti un vero e proprio angolo di paradiso.

Consigliati per te