La furia ribassista non accenna a placarsi sull’Oro. Fin dove si potrà spingere il ribasso?

Settimana scorsa scrivevamo (NB la scadenza adesso è quella di dicembre 2018)

La settimana appena conclusasi ha visto i mercati azionari scendere pesantemente. Secondo il sentire comune, quindi, ci si aspetterebbe che l’oro, bene rifugio per eccellenza, sia impostato al rialzo.

Niente di più sbagliato!

Come si vede dal grafico seguente, infatti, la tendenza in corso sull’oro è ribassista e non accenna a diminuire la sua forza.

Al momento, infatti, le quotazioni sono lanciate verso il II° obiettivo di prezzo in area $1.132,8.

Solo il recupero di area $1.261,6 indebolirebbe lo scenario ribassista.

Le cinque sedute della settimana appena conclusasi sono state tutte al ribasso!

Tutto, quindi, procede come da previsione con le quotazioni che si dirigono verso il II° obiettivo di prezzo in area $1.132,8.

blank

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te