La frittata non è mai stata così buona e leggera con questi tre modi di cucinarla perfetti per rimettersi in forma

La frittata è un piatto buonissimo e consumato in tutto il mondo. Basti pensare che la classica colazione americana prevede bacon e uova, strapazzate o sotto forma di frittata. Le uova sono un alimento completo, ricco di nutrienti e soprattutto di proteine, adatte a chi pratica sport e consuma molte energie. Se in passato si diceva di non doverne consumare più di due a settimana, negli ultimi anni sembra che questa tesi sia stata smentita. Certamente, sappiamo tutti che chi soffre di colesterolo alto dovrebbe evitare di mangiarne troppe, ma sappiamo anche che non è “tutto” l’uovo a far male. La parte più calorica e ricca di sali minerali è il tuorlo, per questo normalmente sconsigliato a chi segue un regime ipocalorico. Ma quindi, possiamo permetterci le uova o, ancora meglio, una bella frittata se siamo a dieta? Cero che sì, ecco qualche suggerimento.

La frittata non è mai stata così buona e leggera con questi tre modi di cucinarla perfetti per rimettersi in forma

Il primo suggerimento è la frittata di albumi. Possiamo acquistarli al supermercato già appositamente confezionati oppure semplicemente separarli dal tuorlo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il secondo suggerimento è la frittata al forno. Buona e gustosa quanto quella in padella, cucinarla al forno la rende più leggera ma altrettanto saporita.

Infine, il terzo suggerimento è la frittata preparata in una padella antiaderente e che quindi richiede l’utilizzo di meno olio, come spiegato in questo articolo.

Un consiglio per ogni tipo

La frittata non è mai stata così buona e leggera cin questi tre modi di cucinarla perfetti per rimettersi in forma, ma c’è di più.

Qualunque sia il metodo preferito, è importante in ogni caso scegliere gli ingredienti adatti. Così, per una frittata più digeribile e soprattutto meno calorica, l’ideale è preferire le verdure ai salumi come ingrediente principale. Invece di una frittata con prosciutto e formaggio, sarebbe meglio optare per una con zucchine, asparagi o carciofi. Certo, il formaggio è una componente importante per questo piatto, ma potremmo limitarci ad una spolverata di parmigiano giusto per insaporire anziché aggiungerne grandi quantità.

Scelta giusta e moderazione sono la chiave di una frittata buona, saziante e soprattutto leggera.

Consigliati per te