La Fed sia prudente e tenga conto della debole inflazione

NEW YORK (Reuters) – La dinamica dell’inflazione Usa resta “ben al di sotto” dell’obiettivo fissato dalla banca centrale, motivo per cui Federal Reserve deve procedere con cautela nel percorso di rialzo dei tassi, aspettando che i prezzi al consumo abbiano imboccato un’autentica tendenza al rialzo.

Lo dice il consigliere Fed Lael Brainard, che dispone di potere di voto permanante all’interno del Federal Open Market Committee.

“E’ opportuno procedere con cautela su un’eventuale ulteriore stretta di politica monetaria, finché non saremo sicuri che l’inflazione sta raggiungendo il nostro obiettivo (del 2%)”, spiega in un intervento a New York.

Consigliati per te