La dieta del dopo Pasqua per disintossicarsi e tornare in forma in vista dell’estate

La Pasqua è appena finita ma i festeggiamenti probabilmente ancora no. Oggi è il giorno di Pasquetta, rinomato per le grigliate con gli amici in cui si mangia carne per 12 ore di fila. Purtroppo, quest’anno come anche lo scorso la Pasquetta ha avuto un “sapore” diverso e abbiamo sostituito la classica grigliata tra amici con quella…in balcone! Questo Lunedì dell’Angelo non è proprio identico agli anni passati ma il cibo non è mancato di sicuro. E poi diciamoci la verità: almeno ci consoliamo mangiando.

In questi due giorni liberi dalla dieta, abbiamo deciso di non pensare a nulla e di goderci ciò che di buono la tavola potesse offrirci. Il martedì, però, si torna alla realtà e le abbuffate dei giorni precedenti ci potrebbero causare un certo senso di colpa. Inutile piangere sul latte versato, cerchiamo di metterci all’opera.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Meritata libertà

Iniziamo col sottolineare che due giorni non rovinano i mesi di duro lavoro. È giusto prendersi alcuni momenti liberi dalle restrizioni e dalla rigidità che contraddistingue ogni giornata, poiché sia il corpo che la mente ne risentiranno positivamente. A questo punto sorge però spontanea una domanda. In quanti hanno lavorato duramente in questi mesi, seguendo una corretta alimentazione e praticando la giusta attività fisica?

Se la risposta è in pochi, allora è il caso di continuare a leggere questo articolo e seguire i nostri consigli.

La dieta del dopo Pasqua per disintossicarci e tornare in forma in vista dell’estate

Il primo consiglio sia per depurarci dai balordi pasquali che per sfoggiare un corpo tonico per l’estate è bere tanta acqua. È importante mantenere una corretta idratazione e depurarci dalle scorie in eccesso, sia per la nostra salute che per la nostra forma fisica. Ricordiamoci inoltre che spesso confondiamo la sete con la fame ed è per questo che dovremmo sempre avere con noi una bottiglia d’acqua.

Il secondo consiglio è ciò su cui Noi della Redazione puntiamo quotidianamente. I nostri Lettori più fidati sanno che ci riferiamo all’attività fisica, semplicemente ad una camminata.

Il terzo consiglio riguarda l’alimentazione, ma oltre alle solite raccomandazioni su cosa evitare, vorremmo concentrarci su cosa mangiare. Via a frutta e verdura di stagione, non solo deliziose ma anche amiche della linea.

Insomma, la dieta del dopo Pasqua per disintossicarci e tornare in forma in vista dell’estate non richiede magie, ma solo alcune accortezze.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te