La crema autunnale buona quanto la nutella, semplice da fare e buona da gustare

Ogni buongustaio sogna di fare in casa una crema autunnale buona quanto la nutella, semplice da fare e buona da gustare. L’autunno è, infatti, alle porte e con lui i primi dolcetti dell’anno.

Ma se vi dicessi che non solo è possibile farla questa crema, ma che potrete anche utilizzare uno degli ingredienti più buoni di questa stagione? Per tutti gli amanti dei dolci e delle castagne, ecco la crema autunnale buona quanto la nutella, semplice da preparare e pronta in pochi minuti.

Gli ingredienti

a) 1,5 kg di castagne;

b) 500 gr d’acqua;

c) 450 gr di zucchero;

d) un limone;

e) un baccello di vaniglia.

Come preparare la crema di castagne

Passiamo al procedimento per preparare la crema autunnale buona quanto la nutella, semplice da fare e buona da gustare.

Prendete le castagne e lavatele, avendo cura di eliminare quelle che non vi sembrano buone. Prendete una pentola a bordo alto e riempitela d’acqua.

Accendete il fuoco e appena l’acqua bolle versate le castagne. Fate cucinare per venti minuti circa. Scolate le castagne e lasciatele a riposare finche non si saranno raffreddate.

Prendete ora un coltellino e sbucciatele.

A questo punto potete scegliere tra uno schiaccia patate e un passaverdura. Se non avete nessuno dei due potrete utilizzare una forchetta, anche se ci metterete un pò più di fatica.

Prendete le castagne e schiacciatele fino a creare un composto omogeneo simile ad una purea.

Passate ora al baccello di vaniglia. Incidetelo in senso verticale e estraete i semi.

Prendete poi un limone e lavatelo. Grattugiate metà della buccia del frutto e mettetela in una piccola ciotola a parte.

Procuratevi una pentola dai bordi alti, riempitela con mezzo litro d’acqua e mettetela sui fornelli mantenendo la fiamma a fuoco medio.

Appena l’acqua inizia ad essere calda aggiungete lo zucchero e i semi di vaniglia. Mantenendo la fiamma ad intensità media lavorate il composto utilizzando una frusta da cucina per dodici minuti circa.

Appena vedrete che lo zucchero si è incorporato aggiungete le castagne e mescolate fino ad ottenere una crema.

Continuate a mescolare per un’altra ora a fuoco basso fino a quando la consistenza non sarà quella desiderata. Poco prima di terminare la cottura aggiungete il limone grattugiato alle castagne.

Potete conservare la vostra crema di castagne in vasettini di vetro e, all’occorrenza, congelarli in maniera da creare una riserva per tutto l’anno!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te