La cosa che dimentichiamo spesso quando facciamo le pulizie di casa 

Qual è la cosa che dimentichiamo spesso quando facciamo le pulizie di casa?

Le pulizie domestiche sono una vera e propria seccatura. Un po’ per mancanza di tempo, un po’ perché diamo priorità ad altri elementi, ci sono alcuni oggetti nelle case che spesso vengono ignorati quando ci dedichiamo alle faccende domestiche.

I quadri sono elementi d’arredo presenti in tutte le abitazioni, sia in stile contemporaneo sia in stile classico. Danno vita alle pareti di casa, colore agli angoli spogli e rendono suggestiva l’atmosfera.

Che si tratti di vere e proprie opere d’autore, riproduzioni, dipinti, stampe su tele, poster con o senza cornici tendono ad impolverarsi

La cosa che dimentichiamo spesso quando facciamo le pulizie di casa è quella di spolverare i quadri.

Molti quadri sono privi di vetro protettivo e quindi più esposti al depositarsi della polvere, rendendoli opachi e dai colori poco brillanti.

La prima cosa da fare se sono di piccole dimensioni è quella di staccarli dal muro, poggiarli su di un ripiano stabile ed eliminare dalla cornice, se presente, la polvere.

Se le cornici sono in legno naturale o verniciato si possono pulire con una spugnetta imbevuta d’acqua e strizzata, se legno dorato si spolverano solo.

Si può utilizzare un pennello con setole morbide, un panno morbido o un piumino elettrostatico per la pulizia della superficie frontale.

Il retro del quadro, specialmente nei quadri su tela ad olio, va pulito perché possono essere presenti ragnatele, insetti e muffe.

È consigliabile attaccare dei feltrini adesivi che distanziano il quadro dal muro, consentendo il passaggio dell’aria, evitando in questo modo sia la formazione di muffe, sia che rimanga sul muro una macchia più chiara.

Se sono presenti vetri questi possono essere puliti come di consueto, se i quadri non sono ad olio si spolverano solo.

Tutti i tipi di dipinti ad olio, tempera o acrilico che non sono protetti dal vetro, devono essere puliti con attenzione. La polvere può essere rimossa con un piumino, con un pennello o con un batuffolo di ovatta inumidito.

Il batuffolo deve tamponare piano piano la superficie, per poi  ripassarne un altro asciutto per eliminare i residui di umidità. Se sono presenti insetti morti o i loro escrementi si può utilizzare una mollica di pane  sempre tamponando con delicatezza, per asportare la sporcizia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te