La classifica della pasta migliore italiana che si trova sugli scaffali dei supermercati

Siamo sicuri che la pasta che abbiamo nella dispensa di casa sia la migliore? Sicuri al 100% non lo si è mai, però ci si affida magari a quello che dicono gli amici, oppure al nostro gusto personale. Per fortuna qualcuno è venuto in nostro aiuto e ha deciso di fare una bellissima classifica con i migliori 25 marchi di pasta in commercio. E quindi ora è possibile veramente capire se nella dispensa abbiamo la migliore oppure no.

La classifica della pasta migliore italiana che si trova sugli scaffali dei supermercati

La classifica stilata da Altroconsumo ha preso in esame 25 marchi di pasta diversi. Nello specifico ha comparato varie marche di penne rigate. I test, fatti in laboratorio, hanno analizzato la presenza di micotossine e pesticidi. Gli chef hanno giudicato la cottura e il gusto. E c’è stata anche un’analisi del trattamento termico, dell’etichetta, della sostenibilità della confezione e del prezzo. Vediamo allora la classifica della pasta migliore italiana che si trova sugli scaffali dei supermercati.

La pasta migliore dalla prima all’ultima, tra classica e integrale

Sul podio troviamo dei marchi di pasta fuori dal comune, dove marketing e pubblicità lasciano spazio a gusto e verità. Infatti ad ottenere i punteggi più alti per la pasta integrale sono Libera Terra (79/100), brand costituito da varie cooperative che lottano contro la mafia.

Poi vi è la pasta del supermercato Esselunga con la linea Equilibrio (74/100) e ancora quella di Sgambaro (72/100), azienda veneta che nacque nel 1937. Continuando abbiamo pasta Rummo, Coop, Voiello, La Molisana, Garofalo, Barilla, De Cecco e infine Carrefour e Conad.

La classifica continua poi con le migliori penne classiche, quindi non integrali, che sono invece Voiello, Barilla, De Cecco, che ha preso pieni voti anche nel trattamento termico, e la Molisana. Gli ultimi posti sono pasta Reggia (43/100) e Conad (36/100).

Molto importante soffermarsi poi su come smaltire i pack, perché alcuni di questi non sono riciclabili e andranno gettati nel misto.

Approfondimento

Ecco il vero e unico segreto per fare in casa un tiramisù eccezionale proprio come quello di nonna.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te