In quale direzione vanno i mercati azionari?
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

La Cina aggira i dazi di Trump e continua a crescere

Piuttosto può lasciare allibiti il fatto che in piena era dei nuovi dazi di Trump i cinesi riescano comunque a battere e in modo così significativo le attese.

Senza violare la privacy di alcuno …pare proprio che i cinesi abbiano già trovato il sistema per bypassare i dazi americani. Almeno diverse ditte stando al Wall Street Journal hanno trovato la via per farlo.

Dovete sapere che ogni prodotto che entra negli Stati Uniti è dotato OBBLIGATORIAMENTE di contrassegni sotto forma di codici che identificano il paese di provenienza.

Secondo voi come poteva questo banale “orpello” resistere e sopravvivere nel paese maestro nelle riproduzioni e falsificazioni di qualsiasi tipo di prodotto?

E infatti pare proprio che molte aziende cinesi abbiano ripreso ad esportare bella mente in America proprio grazie a questo escamotage: ovvero sostituire il codice identificativo di provenienza del prodotto introdotto negli USA con uno ben falsificato che riconduca il prodotto a un paese non soggetto a dazi.
In questo modo i rigorosi controlli doganali vengono superati senza colpo ferire.

Questa procedura se vogliamo più sofisticata va ad aggiungersi a quella. da sempre in voga per i motivi più disparati e quindi non solo per aggirare i dazi doganali, di esportare le merci tramite il rialloggio in paesi terzi.

La Cina aggira i dazi di Trump e continua a crescere ultima modifica: 2018-10-12T10:28:07+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.