La chiusura settimanale potrebbe far partire Reply con un rialzo del 50% dai livelli attuali

Anche se sopravvalutato, la chiusura settimanale potrebbe far partire Reply con un rialzo del 50% dai livelli attuali. La situazione grafica, infatti, sta volgendo al meglio. D’altra parte storicamente il titolo ha sempre fatto meglio del suo settore di riferimento e del mercato italiano.

Abbiamo scritto che Reply è sopravvalutato in quanto qualunque sia la metrica utilizzata (P/E, PB, PEG) il metodo dei multipli restituisce un titolo sopravvalutato. Più o meno queste sono le stesse conclusioni cui giungono le raccomandazioni degli analisti che danno un consenso medio accumulare e un prezzo obiettivo medio in linea con le quotazioni attuali.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Tra i punti di forza ricordiamo ch l’azienda gode di una posizione finanziaria molto solida dato il livello di liquidità netta e i suoi margini. Inoltre, generalmente la società ha registrato risultati sopra il consensus degli analisti.

La chiusura settimanale potrebbe far partire Reply con un rialzo del 50% dai livelli attuali: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo azionario Reply (MIL:REY) ha chiuso la seduta dell’11 marzo a quota 98,45 euro con un incremento del 3,41% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La proiezione settimanale in corso è ribassista, ma il raggiungimento del suo I obiettivo di prezzo in area 94 euro sta favorendo una reazione che potrebbe trasformarsi in un’inversione di tendenza qualora la settimana dovesse chiudere sopra area 98,7 euro. In questo caso le quotazioni partirebbero per un rialzo che ha come massima estensione area 150 euro per un potenziale rialzista del 50% circa rispetto ai livelli attuali.

In caso contrario le quotazioni potrebbero scendere verso gli obiettivi indicati in figura.

Da notare il segnale di vendita in corso dello Swing Indicator.

reply

Replay: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Sul mensile la proiezione in corso è rialzista, ma sta incontrando moltissime difficoltà nel superare l’ostacolo in area 99,8 euro (II obiettivo di prezzo). La rottura di questo livello aprirebbe le porte a una continuazione del rialzo fino in area 130 euro.

In caso contrario potremmo assistere a un ritracciamento fino in area 88,9 euro. Solo una chiusura mensile inferiore a 88,9 euro metterebbe a rischio la struttura rialzista in corso.

Reply

Reply: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Piazza Affari procede spedita e Telecom dà fuoco alle polveri esplodendo al rialzo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te