La chiusura di settembre potrebbe far volare Unicredit verso un rialzo del 170% nel lungo periodo

La chiusura di settembre potrebbe far volare Unicredit verso un rialzo del 170% nel lungo periodo, ma la situazione in cui si trova il titolo è molto delicata. Basti pensare che sul giornaliero potremmo essere vicini a una svolta ribassista, sul settimanale la proiezione in corso è ribassista, mentre sul mensile la chiusura di settembre, se ai livelli attuali, potrebbe far scattare una proiezione rialzista con un enorme potenziale rialzista.

Bisogna, quindi, essere molto attenti è costruirsi una mappa con i livelli chiave superati i quali potrebbero esserci movimenti direzionali molto forti con elevate  probabilità.

Prima di procedere alla costruzione della mappa, ricordiamo che gli analisti hanno un consenso medio su Unicredit Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 15%.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

La chiusura di settembre potrebbe far volare Unicredit verso un rialzo del 170% nel lungo periodo: le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Unicredit  (MIL:UCG) ha chiuso la seduta del 14 settembre in rialzo dello 0,38% rispetto alla seduta precedente a quota 8,087 euro..

Time frame giornaliero

Le quotazioni, sebbene in tendenza rialzista, sono moto vicine a un livello rotto il quale i ribassisti prenderebbero il sopravvento. Come si vede dal grafico il livello chiave passa per area 8,0018 euro. Una chiusura giornaliera sotto questo livello ci porterebbe a dovere sviluppare una proiezione ribassista con obiettivo verso i minimi di agosto.

In caso di tenuta, invece, gli obiettivi rialzisti sono quelli indicati in figura.

unicredit

Unicredit: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

Fino ad ora la proiezione ribassista è stata contenuta del I obiettivo di prezzo in area 7,6043 euro. D’altra parte i tentativi di rialzo sono stati frenati dalla resistenza in area 8,3002 euro. A questo punto solo una chiusura oltre i livelli indicati potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Ci sono due aspetti che vanno sottolineati. Al momento è ancora in corso un segnale di BottomHunter; un’eventuale rottura ribassista proietterebbe le quotazioni di Unicredit sotto i minimi di marzo.

unicredit

Unicredit: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Sono ormai quattro mesi che le quotazioni stanno combattendo con la resistenza in area 8,0796 euro con chiusure sopra e sotto questo livello che rendono molto difficile prendere posizioni di lungo termine.

Possiamo solo dire che una chiusura di settembre superiore a 8,0796 euro sancirebbe per la prima volta la chiusura di due mesi consecutivi superiore alla resistenza indicata. In questo caso ci sarebbero elevate probabilità che si sviluppi la proiezione rialzista indicata in figura. In questo caso la massima estensione al rialzo comporterebbe un rialzo del 170% dai livelli attuali.

unicredit

Unicredit: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Unicredit sarà vittima o carnefice del molto probabile prossimo futuro risiko bancario italiano?

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.