La chiamano ricetta povera ma molti ignorano che con questi ingredienti possa diventare sensazionale

Le uova sono tra gli alimenti più completi dal punto di vista nutrizionale. Calcio, magnesio, proteine, insomma alle uova non manca proprio niente per essere un alimento da dieci e lode. Per non parlare poi dei loro svariati utilizzi in cucina, per piatti dolci e salati, dai più semplici ai più elaborati.

Ci verrebbe quasi da pensare che si tratti di un alimento da Re, ma in realtà lo si considera esattamente l’opposto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Infatti, dato il basso costo e la facile reperibilità quasi in ogni negozio di alimentari, le uova sono accessibili proprio a tutti. Dalla classica frittata all’uovo sodo o alla coque, ecco che possiamo utilizzarle come meglio crediamo. C’è una ricetta però che, tra le tante, è probabilmente la più semplice in assoluto. Ci riferiamo ovviamente alle uova strapazzate, manicaretto povero per eccellenza ma che possiamo arricchire in svariati modi, vediamone qualcuno.

La chiamano ricetta povera ma molti ignorano che con questi ingredienti possa diventare sensazionale

Le uova strapazzate si preparano in meno di 5 minuti e danno ampio spazio alla fantasia e all’estro culinario. Il loro potenziale sta proprio in questo, nella possibilità di abbinarle a tantissimi ingredienti diversi e di realizzare ricette super gustose.

Facciamo qualche esempio.

Per un piatto ricco, delizioso e a base di verdure, potremmo aggiungere alle uova delle zucchine a pezzetti ed una spolverata di parmigiano.

E perché no, anche il prosciutto a dadini è ottimo per una ricetta facile, veloce e buonissima. E se decidessimo di osare con della pancetta? Magari decorando il tutto con un po’ di cipolla per un risultato spettacolare.

Anche un mix di formaggi si presta ad un piatto buono, semplice e per di più economico.

Accostamenti vari ed eventuali

Cosa accostare alle nostre uova strapazzate? Un contorno di verdure miste grigliate, o delle patate al forno, sarà il top del top. Se decidiamo di restare un po’ leggeri, meglio optare per un’insalata di lattuga e pomodoro, meglio ancora se insaporita dalle carote alle julienne.

E per concludere, pensiamo a cosa sorseggiare. Via libera ad un vino rosso leggero, da pasto e non troppo tannico e corposo. Chi non ama il vino potrebbe sostituirlo con una birra chiara o rossa leggermente aromatizzata e perfetta come accompagnamento.

Insomma, la chiamano ricetta povera ma molti ignorano che con questi ingredienti possa diventare sensazionale per un pranzo o una cena veloce e deliziosa. Che dire, bastano un po’ di fantasia e pochi ingredienti ed ecco che in soli 5 minuti avremo realizzato un pasto completo e creativo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te