La cassata al forno è la prima versione facile del noto dolce siciliano per stupire a Natale con poche e semplici mosse

Questa ricetta è l’antesignana della più elaborata cassata siciliana con il pan di Spagna e pasta reale, creata dalle suore palermitane. Infatti la cassata al forno è la prima versione facile del noto dolce siciliano per stupire a Natale con poche e semplici mosse. Si tratta di uno scrigno di pasta frolla che contiene un cuore morbido di ricotta, cioccolata e canditi. Pronto da gustare, con passaggi facili e veloci. Illustriamo nel seguito come.

Passiamo a fare la spesa

Ingredienti per la pasta frolla:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

a) 700 gr di farina 00;

b) 300 gr di burro a temperatura ambiente;

c) 100 gr di zucchero semolato;

d) 4 tuorli di uovo;

e) 1/2 bicchiere di Marsala;

f) scorza di 1 limone non trattato;

g) 7 gr di ammoniaca per dolci.

Ingredienti per la farcia:

a) 800 gr di ricotta di pecora;

b) 200 gr di zucchero;

c) 150 gr di frutta candita;

d) 150 gr di gocce di cioccolato fondente;

e) zucchero a velo e polvere di cannella q.b. (per guarnire).

Mettiamoci all’opera

Setacciamo la farina e mescoliamola allo zucchero, alla scorza grattugiata di 1 limone e all’ammoniaca. Disponiamo il tutto su una spianatoia a fontana. Al centro poniamo il tocchetti di burro, i tuorli di uovo e il Marsala. Lavoriamo con le mani per inglobare gli ingredienti, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, tipico della pasta frolla. Avvolgiamola in una pellicola per alimenti e conserviamo in frigo per almeno un’ora.

A questo punto prepariamo la crema di ricotta. Mescoliamo bene lo zucchero alla ricotta e facciamo riposare in frigo per 1 ora. Trascorso questo tempo, setacciamo il tutto e aggiungiamo la frutta candida e le gocce di cioccolato.

Ora imburriamo una tortiera con cerniera. Formiamo un disco di pasta frolla mettendo 2/3 dell’impasto sulla spianatoia tra due fogli di carta forno e aiutandoci con il matterello. Foderiamo la base e i bordi della tortiera, con il disco di pasta frolla e bucherelliamo la base con una forchetta.

Disponiamo e livelliamo bene la farcia di ricotta. Copriamo la torta con un altro strato di pasta frolla. Spennelliamo con un tuorlo di uovo e bucherelliamo anche la superficie. Inforniamo a 180° per circa 50 minuti, finche il dolce non sarà ben dorato.

A questo punto lasciamo raffreddare bene. Apriamo poi con le cerniere la parte laterale della tortiera, per estrarre molto delicatamente la cassata. Cospargiamola  in superficie con zucchero a velo e cannella. Ecco dunque pronta la cassata al forno: è la prima versione facile del noto dolce siciliano per stupire a Natale con poche e semplici mosse. Risulterò ancora più squisita in abbinamento con un Passito di Pantelleria.

Infine, in quest’articolo esponiamo la ricetta della torta di ricotta nuda, un classico della tradizione culinaria pugliese.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te