La Camera di Commercio Inglese mette in guardia dalla sterlina debole

In un nostro precedente articolo (Sterlina: weekly check-up del cambio con l’Euro e la Sterlina) abbiamo mostrato come la sterlina sia in una fase di rafforzamento sia contro l’Euro che contro il Dollaro Americano.

Contro una Sterlina debole si schiera anche la Camera di Commercio Inglese che vede solo conseguenze negative a seguito di questo indebolimento.

Riportiamo qui di seguito alcune considerazione alla base di tali preoccupazioni. Per l’articolo completo si rimanda a La camera di commercio Britannica: ‘Ormai è chiaro, la sterlina debole sta facendo più male che bene’.

  • La Camera di commercio britannica (BCC) sostiene che la svalutazione della sterlina stia facendo “più male che bene” all’economia
  • Il deprezzamento della valuta ha fatto aumentare il costo della vita e ha prosciugato le finanze delle famiglie
  • Non solo: non ha dato una spinta significativa all’export – una tesi sostenuta da molti fautori della Brexit per affermare che la svalutazione della sterlina sia un fenomeno positivo
  • La BCC ha ridotto la sua previsione di crescita per il Regno Unito nel 2018 dall’1,3% all’1,2%, ma ha rivisto al rialzo la stima per il 2017 dall’1,5% all’1,6%

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te