La cambiale agraria è andata a ruba

L’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare, acronimo Ismea, ha messo a disposizione degli imprenditori 30 milioni di euro per imprese agricole e della pesca. La cambiale agraria è andata a ruba in poche settimane, tanto che è rimasto ben poco.

Cosa è la cambiale agraria

Si tratta di un prestito che l’Ismea eroga in poco più di una settimana perché i fondi arrivano dal patrimonio dell’istituto. Non si tratta di un finanziamento a fondo perduto. Il massimo concedibile è 30 mila euro.

Come funziona

Una volta presentata la domanda per accedere alla cambiale agraria, gli uffici in ordine cronologico analizzano le varie richieste. Tra i certificati da sottoporre ci sono la visura della centrale dei rischi, l’ultimo esercizio contabile dell’impresa e la dichiarazione Iva. Una volta ricevuto l’ok, il beneficiario sarà convocato per apporre la firma al contratto. Dopo aver accettato le condizioni, l’imprenditore si vedrà accreditata la somma direttamente con bonifico sul conto corrente. Zero burocrazia e soldi subito hanno spinto le imprese agricole e della pesca a fare domanda per ottenere il beneficio. Il finanziamento non può superare il 50% dei ricavi dell’impresa. Il prestito è a tasso zero e va restituito in 5 anni. Non ci sono spese di istruttoria.

Per evitare di farsi rifiutare il prestito

Ismea vuole la certezza che il soggetto destinatario del finanziamento sia affidabile. E’ importante non avere sofferenze, inadempienze, sconfinamenti deteriorati nei confronti delle banche.

Il segreto della cambiale

Quando verrà concesso il finanziamento saranno sottoscritte tre cambiali con scadenze 36,48 e 60 mesi. Si pagherà quindi la prima cambiale dopo 3 anni, i cui i primi 2 anni di preammortamento.

Ci sono conflitti con gli altri aiuti di Stato?

La cambiale agraria rientra nell’ambito degli aiuti di Stato istituiti per l’emergenza sanitaria del coronavirus. Perché la cambiale agraria è andata a ruba è presto detto: i soldi a differenza di quelli richiesti tramite le misure dello Stato arrivano molto prima.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.