La bevanda da bere in estate per rinfrescarsi e idratarsi a lungo 

Bere acqua e berne nella giusta quantità è qualcosa di cui non si può farne a meno. Tuttavia esistono delle eccezioni che è utile conoscere in alcune occasioni non rare. Proprio per questo l’acqua si può sostituire con vantaggio con la bevanda da bere in estate per rinfrescarsi e idratarsi a lungo .

Quanto e cosa bere in un giorno

In genere si dice che la giusta quantità d’acqua da bere in una giornata sia massimo di 2 litri. Ma ciò dipende anche dalle condizioni ambientali, dal tipo di persona se è attiva oppure svolge un lavoro piuttosto statico. Se si desiderano delle informazioni più chiare e dettagliate, allora basta consultare questo articolo pubblicato dagli esperti di ProiezionidiBorsa.

Ricorderemo qui che bere acqua è importante per la giusta idratazione. L’acqua è un elemento fondamentale della vita e senza di essa non funziona quasi niente nel nostro organismo. Basti sapere che l’acqua permette al sangue di circolare bene, al cuore di funzionare con regolarità e al cervello di lavorare alla corretta intensità. Soprattutto d’estate in cui si perdono molti liquidi, l’assunzione d’acqua può anche salvare una vita.

La bevanda da bere in estate per rinfrescarsi e idratarsi a lungo

Tuttavia la metà dell’acqua che si beve in genere va a finire nelle orine. Quella che resta in circolazione ne è solo la metà di quella che si beve. Per questo in media è normale fare pipì ogni 4 ore durante il giorno. Per approfondire questo argomento si invita a leggere questo articolo.

Uno studio dell’Università di Loughborough, in Inghilterra mostra come non sia solo importante bere, ma anche bere liquidi che hanno una alta capacità d’idratazione. Fra questi, quello che si è rivelato il migliore è il latte. Al secondo posto la soluzione reidratante e al terzo posto il succo d’arancia.

Queste bevande sono assorbite dal corpo e in minima parte finiscono nelle orine. Ciò significa che i liquidi rimangono nel corpo molto più a lungo rispetto all’acqua, con un’idratazione lunga. Lo studio suggerisce che potrebbe essere un’idea per chi deve affrontare un lungo viaggio o non può accedere alle toilette per lungo tempo.

Se poi al latte si aggiunge anche un po’ di sciroppo di menta, allora oltre a idratare, rinfrescherebbe anche.

Tuttavia, l’acqua resta la bevanda più naturale e compatibile con il corpo umano.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te