La bevanda alla frutta perfetta per il dopocena che scalda il cuore e lo stomaco

Per conciliare il sonno e il riposo invernale, si può prendere il tradizionale infuso di camomilla con miele e limone, che tutti conosciamo. Oppure provare questa antica bevanda a base di frutta che si prepara in trenta secondi, con o senza l’accento speziato.

Ecco come rallegrare il cuore e scaldare lo stomaco con una ricetta tipica del Sud Tirolo. L’hanno scovata gli esperti di Cucina di ProiezionidiBorsa e regala un benessere speciale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La mela di montagna fa la differenza

La base che utilizzeremo per preparare la bevanda alla frutta perfetta per il dopocena che scalda il cuore e lo stomaco è il succo di mela.

Si può farlo in casa fresco con un estrattore o una centrifuga, utilizzando mezzo chilo di frutta fresca. I succhi di mela si trovano, comunque, già pronti, sia nel reparto frigo che nello scaffale al supermercato, provenienti da ogni Regione. Assaggiandoli, scopriremo, però, che la mela di montagna fa la differenza in questa preparazione che non richiede aggiunta di zucchero.

La bevanda alla frutta perfetta per il dopocena che scalda il cuore e lo stomaco

I succhi di mela che si ordinano sul web, e arrivano per esempio dal Sud Tirolo, una bellissima provincia dell’Alto Adige, sono molto speciali.

La mela di montagna delle varietà Rubinette o Gravensteiner, sono perfette se si preferisce una bevanda trasparente, di colore giallo paglierino.

Ma questa ricetta viene benissimo anche col succo non filtrato della mela Pinova o della mela Weirouge dal colore rosato. Anche le mele gialle del basso Piemonte, quelle annurche delle montagne campane e quelle della Val di Non si trovano pronte da bere, sia in bottiglie di vetro che in tetrapak, nel reparto succhi di frutta.

Il brulè di mela aromatizzato alle spezie

Per preparare il brulè di mela aromatizzato alle spezie, occorrono 35 cl di succo di mela, un pezzo di scorza di un arancio o mandarino (anche essiccata) e uno o due chiodi di garofano.

Mettere tutto in un boccale da birra, o in una tazza trasparente, e passare nel microonde per trenta secondi. Aumentare il tempo, se piace bere qualcosa di bollente.

Il colore dorato e il profumo di questa bevanda sono molto confortanti. Se il gusto del chiodo di garofano risultasse troppo forte per i bambini, si può sostituirlo con un pezzetto di cannella, una mezza stella di anice stellato oppure qualche pezzetto di polpa di mela.

Consigliati per te