La bellissima Betlemme italiana che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita

In estate molti cercano luoghi esotici in cui poter soggiornare per potersi godere un poco di relax. Altri invece preferiscono vacanze di carattere culturale che li porta a scoprire posti nuovi e magici.

L’Italia offre tante alternative, specialmente perché è fra le nazioni che ospita più beni Patrimonio dell’Umanità (ben 55). Ecco perché nelle prossime righe parleremo della bellissima Betlemme italiana che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita.

Il riferimento è a Matera, la suggestiva città lucana, che ci dà l’impressione di vivere come in un presepe. Nel 1993 l’Unesco ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità i Sassi e il Parco delle Chiese Rupestri di Matera.

La si ritiene, inoltre, una città simbolo di equilibrio di vita fra uomo ed ambiente. Viene detta anche la seconda Betlemme e per questo è stata designata come luogo di ambientazione per il film come “The Passion” di Mel Gibson.

La bellissima Betlemme italiana che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita

Ciò che però più di tutto l’ha resa unica e magica è la presenza dei suoi Sassi. Gli esperti li chiamano calcarenite ed è il tipo di roccia che circonda Matera, lavorata fin dai tempi più antichi dai maestri artigiani.

Cosa sorprendente è che solitamente il materiale estratto veniva utilizzato per la facciata delle abitazioni. Da vedere a Matera non ci sono però solo i sassi. Infatti, ci sono alcuni monumenti che possono lasciare a bocca aperta.

Parliamo del Duomo romanico costruito sull’acropoli tra il 1268 e ilo 1270 al cui interno sono presenti tante opere d’arte fra cui la Madonna della Bruna.

Le Chiese Rupestri tipiche di Matera

Altri monumenti tipici da vedere sono le chiese materane costruite tra il tredicesimo e il diciannovesimo e fra queste ci sono anche quelle scavate nel tufo.

Si possono considerare il simbolo della civiltà rurale e l’espressione più alta dell’arte rupestre. Tra le Chiese Rupestri più famose c’è quella conosciuta come la Cripta del Peccato Originale, anche detta la Cappella Sistina delle chiese rupestri. Tutte sono piene di affreschi e disseminate lungo il parco della Murgia. Inoltre, sono inglobate perfettamente nel tessuto urbanistico dei sassi di Matera richiamando un equilibrio perfetto.

Se si cerca una città da esplorare, anche in estate, Matera non può mancare nel nostro elenco dei posti più suggestivi da vedere almeno una volta nella nostra vita.

Per un altro posto suggestivo e sacro da vedere in Italia si consiglia la lettura di questo articolo.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te