l segreti semplici per lavarsi senza aggredire la pelle

Lavarsi troppo di frequente non va bene. Troppe docce vanno infatti ad indebolire e a danneggiare il film idrolipidico della pelle, uno strato sottilissimo di sostanza grassa che riveste la cute e che crea una sorta di protezione. Ma di certo l’igiene è fondamentale! Come fare dunque? Ecco qui svelati i segreti semplici per lavarsi senza aggredire la pelle.

Bagnoschiuma senza sapone

Può sembrare una contraddizione in termini, ma esiste davvero. Anzi, sono sempre di più le marche che producono bagnoschiuma senza sapone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Ma di cosa stiamo parlando?

Il bagnoschiuma senza sapone è un bagnoschiuma neutro, che deterge la pelle senza andare ad intaccare il microfilm lipidico. A differenza dei saponi con pH alcalino, e contenenti altri ingredienti aggressivi, non provoca alcuna alterazione dello strato protettivo della pelle.

Alcune formulazioni (tutto dipende dalla marca) vengono inoltre arricchiti con altri ingredienti naturali come ad esempio gli oli (quelli di argan e di avena sono i più diffusi) che rendono la pelle, oltre che idratata, anche morbida e luminosa. 

l segreti semplici per lavarsi senza aggredire la pelle

Oltre alla presentazione di questo prodotto abbastanza innovativo, passiamo ora a vedere alcuni semplici accorgimenti per potersi lavare senza aggredire la pelle.

Bagno o doccia?

Preferire la doccia al bagno. Oltre all’indubbio risparmio in bolletta per quanto riguarda il consumo di acqua necessario, la doccia è più rapida. Un bagno caldo, invece, anche se sicuramente più rilassante, facilita la distruzione della barriera acida che protegge la pelle.

Temperatura

Anche la temperatura è un fattore da considerare. L’acqua troppo calda, e per troppo tempo a contatto diretto con la pelle, tende a rovinarla. L’ideale sarebbe quindi regolare la temperatura su un livello medio. Quando possibile, magari in estate, sarebbe da preferire addirittura la doccia fredda.

Durata

In generale, sia per motivi economici (consumo idrico) che per il benessere e la salute della pelle, si dovrebbe stare sotto la doccia giusto il tempo necessario per lavarsi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te