L’ euro si rafforza contro il dollaro. Possibile ritorno verso i massimi annuali

Dopo aver segnato un massimo annuale in area 1,15 l’ euro dal 9 marzo ha iniziato una parabola discendente non sono nei confronti del dollaro, ma anche delle principali valute. Le incertezze dell’Unione Europa su come aiutare l’economia dei Paesi più deboli della UE ha affossato la moneta unica che è precipitata fino in area 1,06. Dopo una serie di oscillazioni di ampiezza sempre minore, le quotazioni sono arrivare in prossimità dei massimi recenti.

Cosa di dobbiamo aspettare?

L’ euro si rafforza contro il dollaro: analisi grafica e previsionale

Time frame giornaliero

Sul cambio euro-dollaro (FXEURUSD) è in corso una proiezione rialzista che con la seduta del 1 maggio ha visto rompere al rialzo la resistenza in area 1,09512 (I° obiettivo di prezzo). Si sono, quindi, creati i presupposti per una continuazione del rialzo fino al II° obiettivo di prezzo in area 1,11748 (II° obiettivo di prezzo). La massima estensione del rialzo di medio periodo, poi, si trova in area 1,13994 (III° obiettivo di prezzo).

Qualora, invece, dovessimo assistere a una chiusura sotto area 1,09512 le quotazioni potrebbero accelerare al ribasso e annullare la proiezione rialzista di medio periodo.

Da notare come la massima estensione del rialzo in corso sul time frame giornaliero è molto vicina al livello oltre il quale la tendenza di lungo virerebbe al rialzo.

Euro Dollaro

EUR USD: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Time frame mensile

Su questo time frame nulla è cambiato da inizio 2019. Le quotazioni, infatti, sono bloccate all’interno del trading range 1,04913 – 1,12819 senza riuscire a prendere una direzione ben definita. Da notare che da inizio l’oscillazione si è ridotta ancora di più con le quotazioni compresse dalla resistenza dinamica indicata dalla linea blu.

I livelli da monitorare in chiusura mensile, quindi, sono chiari, gli scenari possibili sono i seguenti.

Chiusura mensile inferiore a 1,07926, le quotazioni si dirigono verso il II° obiettivo di prezzo in area 1.

Chiusura mensile superiore a 1,12819, la tendenza in corso girerebbe al rialzo con I° obiettivo di prezzo in area 1,285.

In entrambi i casi, quindi, si andrebbe incontro a movimenti direzionali interessanti.

 

Euro Dollaro

EUR USD: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Approfondimento sull’ euro

Come sarà il mese di maggio per l’ euro nei confronti delle principali valute mondiali?

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.