Juventus perde in campo ed è punita a Piazza Affari

Il titolo  Juventus  (JUVE.IT) ha chiuso la seduta del 13 dicembre a quota 1,155€ in ribasso del 4,15%.

Il massimo annuale è stato segnato a 1,813€ la settimana del 17 settembre, mentre il minimo annuale è stato a 0,590€ la settimana del 9 aprile.

La Juventus negli ultimi anni in Italia ha vinto tutto quello che poteva vincere. Tuttavia manca all’appello ancora la Champions League per vincere la quale la società ha effettuato enormi investimenti. In particolare l’acquisto di Cristiano Ronaldo. L’annuncio di questo acquisto ha avuto un grosso impatto positivo sul titolo, ma Ronaldo ha anche fatto scattare il crollo di ottobre. La notizia dell’accuso di stupro per Cristiano Ronaldo negli Stati Uniti ha avuto forti ripercussioni negative sul titolo. Se poi ci si aggiungono anche le dimissioni di Marotta, si capisce la discesa del titolo da ottobre in poi. I risultati sportivi, infatti, non sono stati mai in discussione.

Per tornare a Cristiano Ronaldo, molti commentatori è stato l’affare del secolo. In un recente articolo IlSole24Ore ha fatto notare come dal punto di visto dei ricavi economici derivanti dai risultati sportivi l’impatto non potrà che essere solo negativo. La Juventus, infatti, aveva raggiunto ottimi risultati anche senza Cristiano Ronaldo. Rimangono i risultati derivanti dalla commercializzazione del brand, ma questi non sono facilmente quantificabili.

Tornando all’attualità, il crollo del 13 dicembre è da attribuire alla sconfitta in Champions, anche se non compromette nulla. Potremmo dire che gli investitori si “attaccano” alle poche notizie negative per far scendere il titolo.

Time frame giornaliero: analisi tecnica e previsioni sul titolo Juventus

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ha come I° obiettivo di prezzo area 1,3425€. Nelle ultime sedute, però, le quotazioni non riescono a superare l’ultimo ostacolo in area 1,2€. Ci sono, infatti, continue oscillazioni intorno a questo valore. Al rialzo lo scenario, quindi, è  chiaro. La rottura di area 1,3425€ aprirebbe le porte al II° obiettivo di prezzo in area 1,7142€.

I ribassisti avrebbero la meglio solo con chiusure giornaliere inferiori a 1,1121€.

Per un’analisi di lungo periodo si rimanda a Juventus vola in Borsa verso la prima resistenza

Juventus: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Juventus: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Juventus perde in campo ed è punita a Piazza Affari ultima modifica: 2018-12-14T08:06:30+00:00 da redazione
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM



Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.