Istruzioni per donne che viaggiano da sole

Incontrare una donna che viaggia completamente da sola è ancora qualcosa di inusuale ai nostri giorni. In generale, viaggiare da soli non è sicuramente un’attività per tutti.

L’aggravante di essere una donna sta nella possibilità di incappare in situazioni poco piacevoli o addirittura pericolose. Per questa ragione, questo articolo è dedicato a tutte le donne che sentono di doversi muovere nel mondo in libertà.

Non è il caso di definirle “coraggiose”, poiché questo ci mette dinnanzi alla realtà di società che ancora vedono la donna come un oggetto. Ancor peggio come un’occasione per mettere in mostra una forza (violenta) che non è più ammissibile.

Viaggiare da sole è una scelta che nasce dalla ricerca, dalla curiosità. Non per questo deve essere fatto senza considerare rischi e inconvenienti che, per precisare, tutti potrebbero avere nel viaggiare soli.

Ecco le istruzioni per donne che viaggiano da sole.

Viaggiare sicure

Se intraprendiamo un viaggio da sole è bene farsi un’idea dei luoghi e della loro topografia. Approdate in una città munitevi di cartina e cercate di capire dove si trova il vostro alloggio rispetto a dei punti chiave del luogo. Se viaggiate in zone dove i cellulari potrebbero non funzionare, portate con voi un GPS satellitare in caso di qualsiasi necessità.

Alloggi e compagnia

Cercate di alloggiare in posti sicuri, che siano anche ostelli, ma posizionate in zone della città tranquille e trafficate. Siate disposte a incontrare persone lungo il cammino, questo vi permetterà di non essere mai veramente sole. Quattro chiacchiere, un caffè in compagnia o anche un tratto di strada insieme ad altri viaggiatori renderà ancor più speciale il cammino.

Ci sono varie possibilità di far conoscenza durante il viaggio: Tourlina e Bumble BFF sono due modi per mettervi in contatto con altre viaggiatrici solitarie. Con Wild Women Expeditions troverete altre esploratrici amanti dei luoghi selvaggi.

L’istinto è salvezza

Se credete che una situazione dia particolarmente sconveniente o pericolosa, non sfidate il vostro istinto. Se hai paura, ti senti minacciata, o incontri qualcuno che non ti piace, sfoggia la tua sicurezza e mettiti sulla difensiva. Allontanati da ciò che non ti dà sensazioni serene.

Registrare la propria posizione

In qualsiasi paese vi troviate, registrarvi all’ambasciata di riferimento o al sito dovesiamonelmondo.it, vi permetterà di indicare la vostra posizione. Se qualsiasi cosa dovesse accadervi, la segnalazione vi permetterebbe di essere intercettate facilmente. Abbiate sempre un documento d’identità con voi e una carta prepagata per evitare di avere contanti.

Istruzioni per donne che viaggiano da sole: da sole è bello

Se partite da sole è bello che vi dedichiate a cose che vi entusiasmano. Siate pronte a trascorrere del tempo di qualità con voi stesse e col mondo che vi circonda. Create una mappa mentale delle cose che vorreste visitare e scoprire del luogo che avete scelto. Documentate il vostro viaggio come si addice di più alla vostra anima.

Ps. Tra le istruzioni per donne che viaggiano da sole, indichiamo anche una serie di corsi di autodifesa che possono rafforzare la vostra sicurezza e preparazione in caso di pericolo.

Consigliati per te