Involtini di verza più buoni in assoluto anche con la variante vegetariana

verza

A volte si pensa che per preparare un secondo gustoso bisogna per forza spendere tanto tempo in cucina. In realtà non è vero, perché esistono tante idee da poter fare anche in poco tempo. Tutto sta nel trovare le giuste combinazioni e far uscire fuori una pietanza appetitosa. Nel particolare oggi andremo a vedere qualche idea adatta come secondo, utilizzando un alimento molto presente in questo periodo: la verza. Oltre ad avere tanti benefici ha anche un buon sapore e si presta a numerose preparazioni. Un’idea molto buona è quella degli involtini di verza.

Ingredienti

  • 6 fogli di verza;
  • 200 g di salsiccia;
  • 100 g di provola affumicata;
  • 1 uovo medio;
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato;
  • mezza tazzina di vino bianco;
  • b. di sale e pepe nero.

Involtini di verza più buoni in assoluto per cena

Abbiamo adesso la lista degli ingredienti necessari, possiamo passare alla preparazione che è molto semplice. Per prima cosa potremmo andare a sciacquare sotto acqua corrente le foglie di verza. Le lasciamo asciugare su un po’ di scottex. Adesso possiamo pensare al ripieno. Prendiamo una pentola antiaderente e andiamo a sbriciolare la salsiccia. Aspettiamo che si cucini un po’. Non appena la vediamo cotta andiamo ad aggiungere il vino. Alziamo leggermente la fiamma e aspettiamo che tutto l’alcol evapori. In questo casi non dimentichiamo di scegliere il vino giusto. Non appena sarà pronto togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.

Come creare il ripieno

Una volta che sarà cotta la salsiccia, prendiamo una ciotola. In questa ciotola aggiungiamo la salsiccia, l’uovo e il formaggio. Saliamo e pepiamo. Andiamo ad amalgamare il tutto. Mettiamo un attimo da parte e le foglie di verza le andiamo a cuocere un po’ in una pentola con acqua bollente. Non dovranno essere cotte, giusto il tempo che diventano leggermente morbide. Le scoliamo successivamente. Quando saranno pronte le possiamo riempire. Prendiamo l’impasto di salsiccia e lo mettiamo al centro della foglia. Tagliamo a strisce qualche fetta di provola affumicata e la mettiamo sopra. Piano piano, facendo attenzione che non caschi nulla, arrotoliamo. Chiudiamo con uno stuzzicadenti e mettiamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Ricetta vegetariana

Se invece non preferiamo la carne, possiamo fare anche la versione vegetariana. In questo caso ci servirà:

  • 200 g di patate;
  • 150 g di fontina;
  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato;
  • 1 uovo;
  • b. di sale e pepe.

Laviamo sempre le foglie di verza e le mettiamo in acqua calda per ammorbidirle, dopo passiamo al ripieno. In questo caso andremo a bollire le patate in acqua calda. Le lasciamo in cottura fino a quando non saranno morbide toccandole con la forchetta. In una ciotola andiamo a schiacciare le patate e aggiungiamo il resto degli ingredienti elencati. Impastiamo il tutto e sarà pronto per creare gli involtini di verza più buoni in assoluto. Con un cucchiaio mettiamo il ripieno all’interno e andiamo sempre ad arrotolare. Anche in questo caso mettiamoli in una teglia e inforniamo a 180 gradi. In questo caso possiamo lasciarli anche circa 15 minuti. Servire ben tiepidi per un secondo piatto strepitoso.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te