Invidiato in tutto il Mondo e imitato da molti ecco l’antipasto italiano col polpo che esploderà a Capodanno

Dopo le mangiate di Natale si avvicina Capodanno. Si tratta di un’altra occasione per stare tutti assieme e gustare la nostra cucina. Un momento di convivialità in famiglia ma anche un momento per dilettarci, ancora una volta, in cucina. Anche se magari nei giorni precedenti con non ci siamo risparmiati con i piatti. Invidiato in tutto il Mondo e imitato da molti ecco l’antipasto italiano col polpo che esploderà a Capodanno. Abbiamo recuperato una ricetta che solo noi italiani sappiamo fare.

Un’insalata di mare colorata e deliziosa

Eccola la nostra insalata di mare, che andremo a preparare con:

  • 500 grammi di polpo lessato;
  • 250 grammi di calamari;
  • 10 cozze;
  • 10 vongole;
  • 250 grammi di sarde;
  • cipolla;
  • menta;
  • olio evo;
  • sale e pepe.
  • 200 grammi di lenticchie.

Invidiato in tutto il Mondo e imitato da molti ecco l’antipasto italiano col polpo che esploderà a Capodanno

Partiamo con la nostra ricetta:

  • se non utilizziamo lenticchie precotte, lessiamole in acqua salata per una mezz’oretta. Altrimenti, saltiamo questo passaggio;
  • apriamo le sarde, privandole delle lische, arrotoliamole e fermiamole con uno stecchino;
  • apriamo e puliamo cozze e vongole, mettendole in una pentola con dell’olio;
  • puliamo i calamari e facciamoli a striscioline;
  • affettiamo mezza cipolla, indorandola in padella con l’olio e aggiungendo le lenticchie;
  • a questo punto, filtriamo il sugo di cottura delle cozze e delle vongole, e uniamolo, con un ciuffetto di menta spezzettata. Facciamo saltare a fuoco medio per un paio di minuti;
  • torniamo alle sarde, salandole e inserendole assieme alle lenticchie e al resto del pesce cuocendo con il coperchio per un paio di minuti;
  • regoliamo eventualmente di sale e pepe.
  • spegniamo il fuoco e uniamo il polpo tagliato a pezzetti.

Serviamo a tavola. Un bianco che si sposa benissimo con questo antipasto è anche stato recentemente premiato: il Franciacorta. Un vitigno che sta letteralmente facendo impazzire il Mondo. Oltre che Champagne ecco le bollicine italiane che stanno conquistando il Mondo collezionando premi ma senza spendere follie.

Ottimo anche un Pinot Bianco, un Vermentino o un Lugana delle colline del Garda.

Approfondimento

Pochi lo sanno ma questi 3 squisiti vini neri italiani si sposano alla grande col pesce creando un’unione sublime

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te