Investire nell’azionario americano? Non sarà conveniente per anni

Wall Street continua  a salire dai minimi del 2009 e in ossequio al ciclo trentennale in corso  il movimento potrebbe continuare ancora fino al primo trimestre  o addirittura fino al novembre del prossimo anno.

Siamo quindi molto vicini ad un turning point che vedrà poco conveniente comprare azioni americane per qualche anno.

Il 2020 dovrebbe già presentarsi e “formarsi” come un anno dalla performance negativa. Ma la negatività potrebbe continuare per altri anni.

Investire nell’azionario americano? Fino a quando?

Previsione su scala giornaliera per i mercati azionari americani anno 2020

Parte finale del rialzo di Wall Street

E’ arrivato quindi il momento di tirare i remi in barca? Calma e gesso, il rialzo non è ancora finito anzi potremmo essere all’inizio della fase migliore del movimento: la speculazione.

Se la nostra view è corretta, dopo questi alti e bassi di ottobre potrebbe partire una forte gamba rialzista di un altro 15/20% sugli indici azionari americani ed internazionali.

Questa fase  rappresenterà poi l’arrivederci ai rialzi direzionali per qualche anno per le borse americane. Vediamo perchè pensiamo in questo modo.

Statistica e investimenti in Borsa

Analizzando le serie storiche dei mercati azionari  dal 1898 ad oggi abbiamo elaborato il seguente quadro previsionale e statistico:

i minimi del decennio a Wall Street tendono a formarsi nei primi due anni e il mese di bottom nella maggioranza dei casi è rappresentato da ottobre;

i massimi del decennio tendono  a formarsi fra il dicembre del nono anno e il primo semestre del decimo anno;

dal top del decimo anno, si tende a scendere fino al secondo anno del nuovo decennio;

la performance dal 1 gennaio del primo anno del decennio al 30 dicembre del secondo anno, è solitamente negativa.

Quindi, se la nostra view è corretta e riteniamo che possa esserla, puntare su Wall Street dal 2020 in poi per i successivi due anni, significherà avere probabilità a sfavore ed andare incontro ad una fase laterale ribassista con punte di eventuali ribassi anche del 15%.

Per questo motivo riteniamo che Investire nell’azionario americano non sarà conveniente nel lasso di tempo che abbiamo indicato.

Previsione per i mercati americani su scala mensile dal 1 gennaio 20121 al 30 dicembre 2030

Cosa attendere per gli altri mercati finanziari? La correlazione storica è del 76% e in base a nostri indicatori di tendenza, strategie di investimento, asset allocation e le prospettive economiche la lateralità ribassista di Wall Street lascerà il passo a rialzi delle borse europee e asiatiche.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.