Investire in Borsa: perché si perde

Investire in Borsa è rischioso. Perdere soldi in borsa è facile. Ma perché si perde in Borsa? La risposta è di vitale importanza perché scoprendo i motivi per cui si rischia di perdere, allora è più facile evitarli.

Evitare di perdere in borsa

Il primo nemico è la superficialità. Spesso, paradossalmente, lo sguardo di chi inizia a operare in borsa, cade su chi è già ricco. Senza guardare a ciò che c’è dietro. Infatti chi è ai vertici potrebbe aver avuto accesso a informazioni riservate. Oppure a un cospicuo capitale di partenza. Oppure ad amicizie che lo hanno agevolato.

Investire in Borsa: le variabili del mito

Insomma, tante variabili a noi precluse. Il che può trarre in inganno. A questo si aggiunga anche il mito che la TV e il cinema hanno contribuito a creare. Altro elemento che favorisce le perdite: la mancanza di strategie.

Investire in borsa non è un gioco

La stessa espressione di “giocare in borsa” può essere fuorviante. Anche per questo motivo si rischia di entrare in un ambiente che richiede concentrazione, tenacia, conoscenza e freddezza, senza avere queste doti. Il che porta all’inevitabile conclusione: la stragrande maggioranza di chi entra nel mondo del trading, ne esce dopo un anno. Tutto questo sempre senza tener conto dello stress psicologico. Avere impegnati i propri soldi ed essere l’unico responsabile della loro sorte non è uno scherzo. E questo può mettere a repentaglio anche i rapporti familiari.

Conoscenza la parola d’ordine

E ancora: conoscenza delle regole ma anche degli strumenti finanziari e di quelli fisici che usiamo. Una domanda: quanti dei neofiti sanno leggere un grafico? E quanti sanno le differenze tecniche tra le varie piattaforme che si usano per investire?

Investire in Borsa: attenti ai costi

Una serie di domande che possono rivelarsi determinanti. Così come determinanti possono essere le commissioni da pagare per le singole operazioni. Infatti in molti pensano che sia la mancanza di un piano di trading o di una strategia ad aver determinato il fallimento. Il che può essere senza dubbio vero. Ma altrettanto spesso è la mancanza delle nozioni tecniche di base.

Avidità

A questo , poi, si aggiunga anche un altro fattore, del tutto umano: l’avidità. Puntare su dividendi altissimi quanto insostenibili oppure scommettere usando strumenti complessi e rischiosi per avere un ritorno immediato. La semplicità paga sempre e investire significa anche avere pazienza. Meglio conoscere ciò con cui si ha a che fare. pianificare che scommettere perché la vita non è un film.

Investire in Borsa: perché si perde ultima modifica: 2019-03-11T20:41:44+02:00 da Francesca Bonfanti

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.