Investimento nel settore bancario? Un titolo da evitare nel breve termine, ma potenzialmente esplosivo

Investimento nel settore bancario?

Negli ultimi tempi, seppur tra alti e bassi, il settore bancario ha fatto meglio del mercato italiano. Negli ultimi 30 giorni il rendimento medio dei titoli bancari, infatti, è stato del 14,7% a fronte di un mercato italiano che ha reso solo il 6,7%.

Anche in un settore in fermento, però, ci sono dei titoli che vanno a velocità ridotta e che, quindi, sono da evitare per non vedere la performance del proprio portafoglio restare al palo.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Concentriamoci sul titolo bancario Credito Valtellinese. Solo per confronto ricordiamo che negli ultimi 30 giorni ha reso il 9,7%. Meglio del mercato italiano, ma circa il 50% in meno rispetto alla performance del settore di riferimento.

Questa debolezza del titolo bancario è chiaramente riflessa sul grafico delle quotazioni che al momento non da’ indicazioni rassicuranti.

Investire nel settore bancario? Le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale sul titolo Credito Valtellinese

Credito Valtellinese (MIL:CVAL) ha chiuso la seduta del 25 giugno a quota 5,333€ in rialzo del 4,14% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul time frame settimanale è rialzista, ma stenta a rompere la resistenza in area 5,37€. In realtà, la rottura c’è stata, ma è stata immediatamente annullata. Questo livello, quindi, è particolarmente importante in quanto la sua definitiva rottura aprirebbe le porte al raggiungimento del I° obiettivo di prezzo in area 8,316€. L’obiettivo successivo, poi, si trova in area 13,069 (II° obiettivo di prezzo). La massima estensione del rialzo in corso, per un guadagno di oltre il 300%, si trova in area 17,803€ (III° obiettivo di prezzo).

Le cose per i rialzisti si metterebbero male nel caso di chiusure settimanali inferiori al minimo recente in area 3,56€ le quotazioni si avviterebbero al ribasso. Questo livello, che va considerato come lo stop dell’operazione, dista circa il 30% dai livelli attuali.

Conclusione: al momento un investimento su Credito Valtellinese ha grosse potenzialità, ma anche grossi rischi. Si consiglia, quindi, di attendere momenti migliori.
credito valtellinese

Credito Valtellinese: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Approfondimento

Per approfondimenti sul titolo Credito Valtellinese per leggere gli articolo precedenti clicca qui.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.