Investimenti nel fotovoltaico: azioni calde a Wall Street

Per chi volesse cimentarsi con gli investimenti nel settore del fotovoltaico, oggi parliamo di alcuni titoli che sembrano essere molto promettenti. Da un punto di vista della tendenza, i titoli in questo settore certamente non sono al primo posto quando si pensa a performance straordinarie. Quest’anno però, complice anche un clima politico non completamente sereno, alcune aziende si sono distinte nel settore dell’energia solare.

L’indice S&P 500 ha mostrato segni di forza, ripartendo con un trend positivo dal tonfo di fine dicembre 2018 e con un’ennesima ripartita dopo il ritracciamento dei primi di giugno. E anche alcuni titoli non sono stati da meno, nonostante il settore industriale sia in una fase non brillante.

Con dati alla mano, a Wall Street nel settore solare abbiamo assistito a guadagni di circa il 35% grazie ad aziende come Invesco Solar e anche ad aumenti di vendite nel settore di quasi l’11%, partendo da aprile scorso. E quindi, anche se la maggior parte degli analisti ed investitori non sarebbero molto d’accordo sul puntare su investimenti nel fotovoltaico, possiamo tranquillamente analizzare senza pregiudizi un paio di azioni promettenti.

SolarEdge Technologies Inc.

SolarEdge (SEDG) è un’azienda con quartier generale in Israele, produttrice di sistemi inverter per impianti solari sia residenziali che commerciali. Fondata nel 2006, la società ha uffici in USA, Germania, Italia, Giappone e Israele.

Per la compagnia, almeno negli States, all’orizzonte ci sono alcune news importanti. Si pensi al California New Homes Mandate che sarà attuato nel 2020 e che presupporrà molti aggiornamenti sui pannelli solari. Il titolo da fine dicembre ha quasi raddoppiato il suo valore, attestandosi sui 59,40$ per azione e il suo trend è quasi da manuale, con la formazione recente di una figura correttiva al rialzo. In conclusione, in vista di investimenti nel fotovoltaico, l’azienda è sicuramente da tenere in considerazione.

Jinko Solar

Jinko Solar (JKS) è attualmente il più grande produttore mondiale di pannelli solari. La compagnia con sede a Shanghai, in Cina, distribuisce i suoi prodotti in più di 15 Stati, tra cui Cina, Stati Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, Italia, Spagna e Francia. Abbiamo già parlato del titolo in questo articolo, parlando di azioni a bassa capitalizzazione di mercato.

Ultimamente, grazie anche a Goldman Sachs che ha aumentato il target price, il titolo si trova in una fase molto delicata. Ha triplicato il suo valore dai minimi di fine 2018 per portarsi attualmente a circa 22,25$ e se guardiamo al grafico intraday, proprio ieri 21 giugno, si è formato un interessante bullish hammer, pattern notoriamente rialzista.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.