Invece della classica pasta e fagioli ecco come cucinare i fagioli in scatola con questa ricetta appetitosa

I fagioli sono sicuramente i legumi più amati da tutti. Le tante varietà a disposizione ci permettono di gustare sempre sapori differenti. C’è chi ama i cannellini, chi i borlotti molto più diffusi in Italia per preparare zuppe e minestre.

Però esistono anche varietà più particolari come, ad esempio, i fagioli neri. Un tipo di fagiolo originario del Centro America ideale anche come contorno. Il problema che ci poniamo quando li acquistiamo in scatola è sempre lo stesso però. Come prepararli in modo che sprigionino tutto il loro incredibile gusto?

Invece della classica pasta e fagioli ecco come cucinare i fagioli in scatola con questa ricetta appetitosa

Probabilmente la ricetta più diffusa è la pasta e fagioli, meglio se preparata come da tradizione. Un cremosissimo primo piatto a cui è proprio difficile resistere soprattutto in inverno. Per assicurarci poi la massima cremosità basterà applicare dei trucchetti tramandati da generazioni.

Ma se vogliamo qualche ricetta più sfiziosa per questi legumi e sfruttare i loro benefici eccone una.

Possiamo realizzare delle saporitissime polpettine ai fagioli ripiene. Perfette anche per i vegetariani se non mettiamo la pancetta, ma davvero cariche di gusto.

Ingredienti per 12 polpettine

  • 1 confezione di pancetta a cubetti;
  • 1 scatola di fagioli borlotti precotti;
  • 120 gr di formaggio fresco a pasta filata;
  • 50 gr di mollica di pane;
  • olio EVO;
  • olio per frittura (solo se le friggiamo);
  • pangrattato;
  • prezzemolo;
  • 1 uovo;
  • farina q.b.;
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

  • Saltiamo la pancetta a cubetti in padella con un filo d’olio EVO finché non sarà croccante. Mettiamola da parte e procediamo con le polpette;
  • Sgoccioliamo i fagioli eliminando l’acqua di conservazione e mettiamoli in un tritatutto. Se non l’abbiamo a disposizione possiamo utilizzare uno schiacciapatate. Aggiungiamo un po’ di prezzemolo nel mixer o successivamente ma ben tritato;
  • In una ciotola uniamo il composto di fagioli con un po’ di mollica di pane leggermente ammollata. Uniamo l’uovo, aggiustiamo di sale e pepe;
  • Ora possiamo aggiungere il formaggio a pasta filata e la pancetta nell’impasto. Oppure creare delle palline e inserirli al centro e poi ricoprire con altro impasto. Proprio come si fa con le arancine;
  • Passiamo le polpettine nel pangrattato e friggiamo in olio caldo fino a doratura. Oppure se vogliamo prepararle più dietetiche possiamo cuocerle in forno. Disponiamo le polpette su una teglia rivestita di carta da forno e inforniamo a 200° gradi per 10 minuti.

Quindi, invece della classica pasta e fagioli ecco come cucinare i fagioli in scatola con questa ricetta appetitosa. Provare per credere, il sapore di queste polpette è davvero incredibile. Possiamo anche servirne di più tipi per stupire i nostri ospiti. Magari alternando quelle ai fagioli con le classiche oppure con quelle ripiene di pesce.

Approfondimento

Sono una prelibatezza queste polpette pronte in 15 minuti ricche di vitamina B3 che aiuta la digestione e potassio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te