Invece del pollo profumiamo col curry questo piatto unico di pesce dal gusto esotico e intenso

Chi è abituato a usare le spezie in cucina sa quanto potere abbiano nel trasformare i cibi. Se usate nel modo giusto, riescono a dare un tocco unico a ogni piatto, esaltandone il sapore.

Una delle spezie più comuni è certamente il curry, un condimento di origine asiatica composto da diverse spezie pestate in un mortaio. Molto spesso si usa per profumare il pollo, ma può insaporire molti altri piatti.

Ad esempio, è perfetto per aromatizzare i classici stuzzichini al formaggio da preparare al forno. Oppure, non tutti sanno che si sposa benissimo in un piatto di pesce dal sapore avvolgente.

Invece del pollo profumiamo col curry questo piatto unico di pesce dal gusto esotico e intenso

Il vantaggio dei piatti di pesce è che sono leggeri, ma saporiti, e adatti a chi vuole mangiare sano. L’importante è cucinarli in modo da esaltarne il gusto, come questo polpo con patate tenerissimo da cuocere in soli 8 minuti mantenendone i nutrienti.

Un piatto unico veramente gustoso sono i gamberetti profumati al curry e accompagnati da riso bollito. Per prepararne 4 porzioni, gli ingredienti necessari sono:

  • 500 g di gamberetti lessati e sgusciati;
  • 250 g di riso basmati;
  • 50 g di burro;
  • 1 cipolla;
  • 1 cucchiaio di curry;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • sale e olio EVO quanto basta.

Serviranno inoltre, per preparare la salsa, altri 35 g di burro, 30 g di farina e 250 ml di fumetto di pesce. Passiamo quindi alla preparazione.

Come preparare i gamberetti al curry in pochi semplici passi

Invece del pollo profumiamo col curry questo piatto a base di gamberetti. Per prepararlo, bisogna pensare innanzitutto alla salsa. In una casseruola, si devono far sciogliere i 35 g di burro aggiungendo lentamente la farina e mescolando continuamente. Dopo 5 minuti a fuoco dolce, si potrà versare il fumetto di pesce e lasciar cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti.

Nel frattempo, ci si potrà occupare del riso. In una pentola, bisogna far soffriggere il riso in un filo d’olio con gli spicchi d’aglio schiacciati e tre prese di sale fino.

Si dovrà quindi versare dell’acqua bollente fino a coprire il riso, tenendo il fuoco alto. Una volta che la prima acqua si sarà asciugata, bisognerà aggiungerne un altro bicchiere, senza mai mescolare. Quando sta di nuovo per asciugarsi, abbassare il fuoco al minimo, coprire il riso con un coperchio e lasciar cuocere finché non è pronto.

Intanto, in un’altra casseruola si dovranno far sciogliere i 50 g di burro insieme alla cipolla tagliata finemente. Dopo 5 minuti di cottura a fuoco basso, sarà il momento di aggiungere il curry e infine i gamberetti e la salsa.

Mescolando con cura, lasciare sul fuoco per altri 5 minuti e infine servire il tutto in un piatto riscaldato.

Approfondimento

Proviamo il salmone cotto in questo modo salutare invece che in padella per un secondo piatto con verdure tenero e leggero

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te