Invece che il classico collutorio, per contrastare l’alito cattivo basterebbe questo insospettabile prodotto naturale che molti utilizzano per profumare la casa

L’alitosi è un disturbo comune che a volte rende imbarazzante l’interazione con altre persone, specie al lavoro oppure nelle classiche uscite tra amici. Spesso la causa potrebbe essere il consumo di alcuni alimenti piccanti o speziati, oppure potrebbe essere dovuta a una scarsa igiene della bocca.

Per questo non dovremmo dimenticarci di lavare spesso i denti utilizzando anche il filo interdentale, che eliminerà tutti gli eventuali residui di cibo. In questo caso, ci potrebbe anche essere utile sapere quali siano gli errori che dovremmo evitare di commettere nell’igienizzare lo spazzolino.

Sorprendentemente, ci sono dei rimedi naturali efficaci ed economici che ci potrebbero essere d’aiuto per combattere questo disturbo fastidioso.

Invece che il classico collutorio, per contrastare l’alito cattivo basterebbe questo insospettabile prodotto naturale che molti utilizzano per profumare la casa

Per profumare il nostro alito, generalmente siamo abituati ad utilizzare i classici collutori, ma ci sono anche dei rimedi alternativi già a portata di mano.

Come sappiamo, gli oli essenziali vengono spesso utilizzati tra le nostre mura domestiche grazie alle loro numerose proprietà e alla loro versatilità.

Quindi, invece che il classico collutorio per contrastare l’alito cattivo basterebbe questo insospettabile prodotto naturale che molti utilizzano per profumare la casa e il bucato.

Gli oli essenziali trovano il loro spazio anche nell’industria cosmetica, infatti molti li utilizzano per profumare i capelli in modo naturale. In particolare, la menta piperita potrebbe rivelarsi un prezioso alleato grazie all’azione rinfrescante che esercita una volta ingerita, rinfrescando di conseguenza l’alito.

Potremmo utilizzarla per preparare direttamente un collutorio fai da te, versando una goccia di olio essenziale di menta piperita in un bicchiere d’acqua. Fatto ciò, dovremmo solamente risciacquare la bocca e sputare come facciamo già normalmente con il classico collutorio.

La menta piperita ci lascerà un gradevolissimo sapore fresco e potremmo ripetere l’operazione ogni volta che concludiamo un pasto o ne sentiamo la necessità.

Altrimenti, se abbiamo in casa l’olio essenziale di tea tree, apprezzatissimo per le sue proprietà, è bene sapere che si rivela anche un efficacissimo battericida. Basterebbe solamente versare un paio di gocce sullo spazzolino mentre ci laviamo i denti per riuscire ad arginare il problema dell’alitosi.

In alternativa

Gli oli essenziali sono facilmente reperibili sia on line, per chi è esperto in questo tipo di acquisti, che in erboristeria.

Altrimenti potremmo semplicemente bere un decotto di menta piperita dopo aver terminato un pranzo o una cena.

Basterà prenderne alcune foglie e metterle a bollire in un pentolino d’acqua per una decina di minuti. Questo prodotto naturale avrebbe proprietà digestive e ci lascia in bocca una gradevole sensazione di freschezza contrastando l’alito cattivo.

Lettura consigliata

Non solo miele e olio d’oliva, per avere mani morbide come seta basterebbe 1 solo prodotto che alcuni hanno in casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te