Intesa San Paolo, potrebbe perdere anche il 60% dai livelli attuali

Il titolo Intesa San Paolo nella giornata del 30 gennaio ha perso il 3,09% ed ha chiuso a 2,198.

Come comportarsi? Gli attuali prezzi sono un’occasione di acquisto o di vendita?

Cosa attendere nei prossimi giorni?

Quale è il trend proiettato? Cosa monitorare?
Confrontiamo 2 diversi time frame:

Trend mensile

Trend ribassista. Possibili rimbalzi fino all’area 2,37/2,40. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily superiori ai 2,46. Long sopra 2,46. Short sotto 2,37.

Trend settimanale

Trend ribassista. Possibili rimbalzi fino all’area 2,28/2,32. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily superiori ai 2,39. Long sopra 2,39. Short sotto 2,28.

 

Nel breve e medio termine, nuovi rialzi al superamento dei 2,46, altrimenti con chiusure giornaliere inferiori ai 2,28 sono possibili affondi verso 0,80 di medio lungo termine.

Cosa farà cambiare la nostra view e cosa farà variare le nostre proiezioni di prezzo?

La variazione del trend in corso come evidenziata all’inizio di questo articolo.

Ricordiamo che le analisi vengono effettuate utilizzando i metodi spiegati nei nostri Ebooks

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te