Intesa San Paolo: non è ancora il momento per rivalutare acquisti di medio termine

Il titolo  Intesa San Paolo  oggi si porta a 2,826.

Il Fair Value di consenso viene stimato nel range 3,25/3,50 e pertanto ai livelli attuali il titolo è sottovalutato.

Dove questo titolo potrebbe terminare la sua discesa e iniziare a costruire un punto di nuova inversione rialzista di medio termine?

Cosa attendere da ora al 30 dicembre 2018 e quali sono i valori da monitorare?

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 2,50/2,45. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily inferiori e poi settimanali ai 2,37. Long sopra 2,50. Short sotto 2,37.

Proiezioni di prezzo  

area di minimo    2,50/2,45

area di massimo   3,61/3,66

Un eventuale ulteriore  ritracciamento non dovrebbe portarsi oltre l’area    2,50/2,45  (area di potenziale minimo per i prossimi 12 mesi)  per poi lasciare spazio a nuovi rialzi di medio termine verso  3,61/3,66   .

Monitorare le dinamiche in caso di discese in area   2,50/2,45 e attendere inversione rialzista prima di intervenire in acquisto.

Al momento, inversione rialzista solo sopra 2,91 in chiusura mensile.

Cosa farà cambiare la nostra proiezione?
La variazione del trend.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te