Ci sarà una crisi finanziaria nel 2018? Se hai la possibilità di investire 350.000€, scarica Prospettive sul Mercato Azionario, per capire quali fattori potrebbero guidare il mercato azionario nel 2018. Scopri di più >>

Intesa San Paolo: il bottom annuale è stato già segnato?

Il titolo Intesa San Paolo  sale di oltre il 3,5% e si porta a 3,095.

Sul titolo, il valore di fair value di consenso si attesta fra i 3,60 ed i 4,20 e quindi ai prezzi attuali, il titolo risulta sottovalutato.

Si proiettano i seguenti valori dal 1 gennaio fino al 30 dicembre 2018:

area di minimo   2,61/2,92

area di massimo   3,72/4,06

Questo scenario è compatibile anche con discese fino all’area 2,68.

Cosa è successo da inizio anno?

Il titolo ha segnato un massimo a 3,23  il 7 febbraio ed un minimo a 2,714 il 3 gennaio.

Quindi, siamo andati molto vicini all’area di minimo proiettata per l’anno in corso.

Quali sono i valori da monitorare?

Trend di medio termine

1 3,05

2  2,92

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 3,05 pur mantenendo la tendenza rialzista . Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità. Sotto 2 tendenza ribassista.

Molto probabilmente il bottom annuale è stato già segnato e finchè la tendenza rimarrà rialzista, l’obiettivo è posto in area 3,72/4,06 nei prossimi mesi.

Si procederà per step. Per il momento lo Stop è sotto 2,92.

Intesa San Paolo: il bottom annuale è stato già segnato? ultima modifica: 2018-03-16T16:49:19+00:00 da redazione
Le Fonti TV - Segui la diretta

Le Fonti TV

Scarica il report gratuito!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il report di 86 pagine con l'outlook per il 2018

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.