Integrare questo superfood nella dieta di tutti i giorni è facile seguendo questi consigli

Nei nostri articoli abbiamo parlato spesso della spirulina, un superfood antichissimo dalle elevate capacità nutrizionali. Oggi scopriremo come utilizzare questo ingrediente nei nostri piatti di tutti giorni. Infatti, integrare questo Superfood nella dieta di tutti i giorni è facile seguendo questi consigli.

Un’alga estremamente nutriente

La spirulina è un’alga che cresce in acque dolci dalle elevatissime qualità nutritive. Utilizzata per la prima volta dagli Aztechi, cadde per secoli nel dimenticatoio per venire poi riscoperta in Europa intorno al 1970.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Grazie all’altissimo contenuto proteico, e alla presenza di aminoacidi, questo ingrediente è molto usato nella cucina vegetariana e dagli sportivi. Spesso sotto forma di pastiglie. Esistono, però, delle modalità semplici ed efficaci per integrare quest’alga nella nostra dieta di tutti i giorni.

Integrare questo superfood nella dieta di tutti i giorni è facile seguendo questi consigli

Quindi, Come utilizzare questo superfood nei nostri piatti di ogni giorno? Quest’alga nutriente si lega bene a frutta e verdure. Assunte sotto forma di centrifugate, frullati o latte vegetale.

Facendo attenzione agli ingredienti utilizzati sarà possibile esaltare le qualità nutrizionali della spirulina equilibrandone il gusto deciso. Per un frullato nutriente sarà così possibile mixare una banana intera con un cucchiaio dell’alga. Oltre che del succo di arancia rossa.

Se, invece, si preferiscono le centrifugate si può utilizzare un mix di sedano e alga nutriente. Così da gustare una centrifugata depurante.

Infine, un cucchiaio di polvere verde saprà impreziosire qualsiasi bicchiere di latte vegetale.

Se poi si vuole osare in cucina, si può provare ad unire un cucchiaio di spirulina all’impasto della pasta fresca. In questo caso consigliamo di impastare degli gnocchi da cucinare per massimo 2-3 minuti. Infatti, la spirulina teme le alte temperature. E queste tendono a ridurne gli effetti benefici.

In conclusione, è importante ricordare che la spirulina presenta delle controindicazioni quando assunta in quantità troppo elevate. Per approfondire questo tema si può leggere l’articolo “Attenzione alle controindicazioni di questo alimento apparentemente benefico“.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te