Iniziamo alla grande il mese di aprile con questo film su Netflix ci farà sicuramente emozionare

Netflix, come ben sappiamo, è ormai una garanzia. Infatti, quando abbiamo voglia di rilassarci, possiamo fare affidamento sulla vasta offerta disponibile su questa piattaforma.
Anche ad aprile, il catalogo è abbastanza ampio e prevede l’arrivo di nuovi film e serie TV davvero promettenti.

Ad esempio, dal 1° aprile, sarà possibile vedere un film tutto italiano, ossia “Sempre più bello”. Questo film è il terzo di una trilogia romantica, cominciata nel 2020 con “Sul più bello” e proseguita nel 2021 con “Ancora più bello”.
Ispirato da un romanzo di Eleonora Gaggero, la trilogia è incentrata sulla storia di Marta, una giovane ragazza orfana, affetta da fibrosi cistica.
Prima di procedere con la visione dell’ultimo film di questa trilogia, è molto importante riprendere i primi due capitoli.

Un breve riepilogo

Nonostante la malattia e le cure che non stanno funzionando, Marta è comunque una ragazza solare e positiva. Nel primo film, la vediamo imbattersi in una serie di vicende che la portano ad innamorarsi di Arturo e ad un peggioramento delle condizioni di salute.
Nel secondo capitolo, invece, Marta chiude la sua relazione con Arturo e si innamora di Gabriele. I due vanno subito d’accordo, anche perché il ragazzo è molto dolce, affettuoso e divertente. Tuttavia, proprio mentre Marta era pronta ad aprire il suo cuore, Gabriele commette un errore imperdonabile che li fa allontanare. In preda alla disperazione, però, Marta riceve un’ottima ed inaspettata notizia dall’ospedale: finalmente è stato trovato un donatore compatibile.

Iniziamo alla grande il mese di aprile con questo film su Netflix ci farà sicuramente emozionare

Quindi, dopo il trapianto di polmoni, Marta riesce a ricongiungere poco per volta tutti i pezzi della sua vita. Infatti, ritrova i suoi migliori amici Jacopo e Federica, con i quali condivide l’appartamento e recupera il rapporto con Gabriele. Dato il forte sentimento che li lega, i due decidono di condividere, ma ben presto le condizioni di Marta peggiorano nuovamente.

Ricoverata d’urgenza in ospedale, viene sostenuta dagli amici che ripongono tutte le loro speranze in Dario, il medico che la ha in cura. Gabriele, invece, abbattuto e sconfortato, cerca ulteriore supporto ricontattando la nonna di Marta (Drusilla Foer) che non ha rapporti con la nipote da diversi anni.

Il film, già uscito al cinema dal 31 gennaio al 2 febbraio 2022, ha riscosso già parecchi apprezzamenti. Ad intrigare è soprattutto la storia di Marta che è una contraddizione vivente. Infatti, nel corso del racconto, sono evidenti in lei i segni dalla morte prematura dei genitori e dalla malattia. Insomma, iniziamo alla grande il mese di aprile guardando questo film che sicuramente ci terrà incollati allo schermo.

Consigliati per te