Inizia una settimana cruciale per i mercati e a Piazza Affari 3 titoli azionari sono indecisi perchè fermi in un punto decisivo

Siamo giunti in un momento dove si incomincia a valutare se ci possano essere spirali inflazionistiche all’orizzonte e come reagiranno le Banche centrali. Per questo motivo, sono attesi il meeting della FED nella giornata di mercoledì e poi fra giovedì e venerdì i dati del PIL nella zona euro e in USA. Inizia una settimana cruciale per i mercati e a Piazza Affari 3 titoli azionari sono indecisi perchè fermi in un punto decisivo.

Vediamo quali sono i livelli da monitorare sul Ftse Mib Future.

Fino a quando non verrà superata area  24.245 in chiusura di seduta, sono possibili pericolosi scivoloni al ribasso. La tendenza giornaliera è quindi neutrale ribassista. Per questo motivo al momento, data l’incertezza, si consiglia di mantenersi a bordo campo in attesa di sviluppi chiarificatori.

Quindi, l’approccio deve essere improntato alla cautela. Infatti una perdita di area 23.955 in chiusura di seduta farebbe scivolare subito i prezzi verso i 23.695 e sotto questo livello aprire spazi per un ribasso anche fino ai 22.500/21.650 in meno di un mese.

Inizia una settimana cruciale per i mercati e a Piazza Affari 3 titoli azionari sono indecisi perchè fermi in un punto decisivo

Quali sono i titoli azionari  che stiamo monitorando?

EXOR, Intesa Sanpaolo (MIL:ISP) e Unicredit.

EXOR, ultimo prezzo a 69,18. Fino a quando non verrà superato il livello di 73,78 in chiusura di seduta saranno possibili ribassi di breve fino all’area 64,18 e poi 59,90.

Intesa Sanpaolo, ultimo prezzo a 2,2115. Fino a quando non verrà superato il livello di 2,3130 in chiusura di seduta saranno possibili ribassi di breve fino all’area 2,07 e poi 1,78.

Unicredit, ultimo prezzo a 7,90. Fino a quando non verrà superato il livello di 8,663 in chiusura di seduta saranno possibili ribassi di breve fino all’area 7,198 e poi 6,01.

Si attendono sviluppi in merito fra oggi e domani, ma occorre subito una forte salita per evitare il peggio.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te