Infuso di melissa, un toccasana per il corpo e la mente

La melissa, un’alleata da scoprire.

Molti di noi amano coltivare le piante aromatiche in vaso. È uno dei modi più semplici per portare un pezzo di natura in casa con noi, specialmente se viviamo in appartamento o in città.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Oltre alle aromatiche più comuni, come basilico, rosmarino e timo, esiste una pianta meno conosciuta ma non meno preziosa per il nostro benessere: la melissa.

Si tratta di una piccola pianta aromatica perenne, molto comune in Europa e in Asia. In Italia è diffusa su tutto il territorio, specialmente nella zona delle Alpi, ma oggi è anche possibile acquistarla in vaso in qualsiasi vivaio, o anche al supermercato.

La melissa non necessita di cure particolari, ma è importante innaffiarla con regolatità e tenerla preferibilmente in un luogo non troppo esposto al sole.

Questa pianta è conosciuta soprattutto per le sue qualità odorose, ma sotto forma di infuso ha sorprendenti proprietà curative. È molto indicata per il trattamento dell’ansia e dello stress, ed è un’alleata perfetta nella frenesia della vita moderna. Grazie alle sue proprietà calmanti e rilassanti, l’infuso di melissa è un toccasana per il corpo e per la mente.

Vediamo come prepararlo a partire dalla pianta in vaso.

Come preparare un infuso di melissa

Raccogliamo le foglie più tenere della nostra piantina di melissa. Il momento migliore per la raccolta è durante o subito prima della fioritura, quando le proprietà odorose sono al culmine, ma dato che la melissa è una pianta perenne, possiamo preparare il nostro infuso in tutte le stagioni. Stacchiamo le foglie con cautela, o utilizziamo delle forbici da cucina in modo da non danneggiare il fusto della pianta.

Mettiamo sul fuoco un pentolino d’acqua, e quando raggiunge la bollitura, spegniamo la fiamma e immergiamo una manciata di foglie fresche.

Lasciamole in infusione per almeno cinque minuti.

Una volta preparato l’infuso, passiamolo in un colino in modo da eliminare le foglie. Se lo desideriamo possiamo aggiungere un cucchiaino di zucchero.

Gustiamo la nostra bevanda calda, ma non bollente, in modo da poterci godere al meglio gli aromi sprigionati dall’infuso di melissa, un vero toccasana per il corpo e per la mente.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te