Infiltrazioni d’acqua dal soffitto? Ecco chi deve pagare i danni in condominio

Chi abita in un condominio conosce bene tutte le problematiche relative alla ripartizione delle spese e ai dissapori che generalmente si creano tra condomini.

Tuttavia, nonostante i regolamenti interni e le mediazioni dell’amministratore di condominio, capita spesso di litigare con i vicini. Tra le motivazioni più comuni, le famose infiltrazioni d’acqua del piano superiore.

In questo articolo “Infiltrazioni d’acqua dal soffitto? Ecco chi deve pagare i danni in condominio”, vi mostriamo cosa bisogna sapere per risolvere il problema.

Infiltrazioni d’acqua, ecco i due scenari possibili

Solitamente, gli effetti dell’infiltrazione d’acqua si manifestano dall’alto verso il basso danneggiando anche gli ambienti sottostanti. Per cui sapere chi deve pagare i danni e come comportarsi è importante per non creare spiacevoli litigi con gli altri condomini.

Ci sono due possibili opzioni:

  • A pagare è il proprietario del piano superiore
  • – Oppure quando deve pagare il condominio

Quando deve pagare il proprietario del piano superiore?

Se il problema che causa le infiltrazioni d’acqua al piano inferiore dipende dal proprietario dell’appartamento del piano superiore, è lui che deve pagare i danni.

Ad esempio, quando sono stati fatti lavori al piano superiore che hanno danneggiato o rotto tubature non comprese nel tratto condominiale. Paga il proprietario dell’appartamento superiore anche quando le infiltrazioni d’acqua dipendono dalla mancata manutenzione ordinaria della casa.

Quando, invece, deve pagare il condominio?

Secondo il Codice Civile, il condominio è il custode dei beni comuni e ha l’obbligo di garantirne la corretta manutenzione. Per eventuali spese di zone e strumenti comuni, dunque, sarà il condominio stesso a rispondere dei danni. In caso di rottura di un tubo condominiale o di un altro bene comune, ad esempio la spesa per la riparazione è condominiale. Inoltre, se la perdita d’acqua ha provocato un danno tale da rendere l’appartamento del piano inferiore invivibile, allora il condominio deve risarcire al condomino danneggiato. L’intero condominio dovrà sostenere anche le spese per un eventuale e temporaneo trasferimento in un’altra casa del proprietario che ha subito il danno.

Se “Infiltrazioni d’acqua dal soffitto? Ecco chi deve pagare i danni in condominio” vi è stato utile, vi consigliamo anche “Come evitare spiacevoli litigi con i vicini per le tende da sole”.

Bridge Asset
Bridge Asset
Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.